energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I 150 “studenti fantasma” dell’Università di Pisa sono ufficialmente iscritti ad Ingegneria STAMP - Università

Dopo il ricorso al Tar della Toscana, gli studenti di Ingegneria dell’Università di Pisa salgono di 150 unità. Il Tribunale amministrativo regionale, infatti, ha accolto, con la sentenza n. 1.746 del 2012, la richiesta di poter frequentare le lezioni presentata dai 150 studenti esclusi dell’Ateneo pisano. Potranno, dunque, sostenere regolarmente gli esami relativi agli insegnamenti che hanno frequentato nel primo semestre dell’anno accademico 2012/2013. Questo, però, dopo la verifica del superamento dei “debiti formativi” loro riconosciuti come corsi di recupero. L’Università di Pisa ha comunicato che, onde evitare disparità fra gli studenti, i direttori dei nuovi Dipartimenti adotteranno i provvedimenti necessari a estendere la medesima possibilità agli studenti immatricolati nello stesso anno accademico che non hanno promosso il predetto ricorso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »