energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I carabinieri aretini sgominano alcune bande di ladri Cronaca

Arezzo – Serie di interventi dei carabinieri aretini. Nella giornata di ieri, martedì 5 agosto, i militari hanno arrestato un quarantenne che, in città, aveva rotto il finestrino di un’auto parcheggiata nei pressi del cimitero di San Leo di Arezzo e rubato la di una quarantaquattrenne. Rintracciato dai carabinieri, il quarantenne dovrà ora rispondere dell’accusa di furto aggravato.

A Foiano della Chiana, invece, è stato arrestato un trentatreenne della Valdichiana responsabile di vari furti messi a segno in appartamenti ed esercizi della zona, che gli avevano fruttato circa 3.500 euro. Sempre nella località aretina un ventinovenne è stato denunciato per possesso di stupefacenti. Arrestati per furto anche un quarantunenne romeno di San Giovanni Valdarno ed una banda di tre ladri (due ventiseienni ed un ventottenne, tutti di cittadinanza albanese) a Terranova Bracciolini.

Serie di arresti e denunce anche sulla strada. A Lucignano, è stato denunciato un venticinquenne romeno che viaggiava con un coltello a serramanico dotato di una lama di oltre 10 centimetri occultato nel vano portaoggetti della sua auto. A Mercatale di Cortona un cinquantaquattrenne marocchino residente nel Perugino è stato tratto in arresto in quanto fermato alla guida privo di patente.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »