energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I giornali brasiliani abbandonano Google News Internet

Un nuovo capitolo sembra aprirsi nella lunga storia che vede contrapposte Google News e le associazioni nazionali della stampa. Dopo la disputa con i quotidiani online francesi e belgi questa volta è l'Associação Nacional de Jornais (ANJ) brasiliana – che conta 154 membri, pari al 90 per cento dei quotidiani nazionali – a voler abbandonare l'aggregatore di notizie di Mountain View a cui è stato chiesto di pagare una tassa per pubblicare titoli ed estratti dei quotidiani verdeoro.

La ANJ ha dichiarato che tutti i giornali associati hanno seguito le sue indicazioni vietando a Google di indicizzare il loro materiale nel servizio di Google News. 

Il motivo di questo abbandono ha spiegato ANJ è che Google non paga i contenuti che utilizza e devia traffico dalle pagine internet dei periodici. I rappresentati di Google hanno sostenuto, durante l'assemblea generale dell'Inter American Press Association, di non dover pagare niente per avere il diritto di pubblicare i titoli della stampa nazionale dal momento che il motore di ricerca garantirebbe un traffico maggiore reindirizzando gli utenti sui singoli siti.

ANJ, che nel 2010  con il progetto Uma Linha ("Una Linea") aveva dato il permesso a Google di pubblicare solo una riga estratta dalla fonte su Google News per dare maggiore visibilità ai siti delle sue testate, ha controribattuto che dopo due anni l'aumento del traffico non è stato abbastanza alto e che il servizio di Google sarebbe in diretta competizione con i quotidiani e riviste.

"Google News non ci aiutava ad aumentare il numero dei lettori dei nostri giornali e, fornendo solo le prime righe dei contenuti, ha invece ridotto le possibilità di accedere alla storia completa sui nostri giornali", ha spiegato Carlos Fernando Lindenberg Neto, presidente di ANJ.

La risposta di un portavoce di Google è stata: «è un’idea assurda come quella di un ristorante che chieda dei soldi a un tassista per ogni turista che gli porta».

I lettori online dei giornali brasiliani sono subito diminuiti da quando la ANJ ha abbandonato Google News, ma secondo l’associazione è questione di poco tempo prima che tornino. Sempre Carlos Fernando Lindenberg Neto afferma che "dando la possibilità di leggere le prime righe delle nostre notizie sul suo sito, Google News riduceva le possibilità che la gente leggesse l’intera storia sui nostri siti". Non è tardata la risposta di un portavoce di Google "se il lettore è soddisfatto della minuscola anteprima che gli diamo noi, allora vuol dire che quella storia non l’ha interessato molto".

Print Friendly, PDF & Email

Translate »