energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I giovani e i linguaggi della musica al New Generation Festival Spettacoli

Firenze – Sono giovani e brillanti, hanno iniziativa e credono fermamente in ciò che propongono. Mentre presentano il loro progetto per questa terza edizione musicale, internazionale, trasmettono tutta la passione del loro impegno e del loro sogno. Sono gli organizzatori del New Generation Festival 2019 che avrà luogo dal 28 al 31 agosto nello storico Giardino Corsini di Firenze.

Quattro giorni all’insegna della musica di tutti i generi, dall’opera lirica al jazz, e teatro uniti alle creazioni di chef talentuosi in una cornice memorabile come quella di Palazzo Corsini al Prato e altre sedi suggestive fiorentine.

“Volevamo creare una piattaforma che, mettendo in scena in un unico luogo i più alti livelli di opera, teatro e generi musicali (classica, jazz, pop), riuscisse a rompere le barriere fra generazioni e generi musicali perché la grande musica è sempre grande musica,” – spiegano i fondatori del New Generation Festival, Maximilian Fane Artistic Director, Frankie Parham Executive Producer, e Roger Granville Creative Director – Siamo convinti che in un’epoca di incertezze, come quella nella quale ci troviamo oggi, la musica rappresenti l’unico linguaggio universale in grado di trasmettere un messaggio positivo ai giovani e di superare ogni confine”.

Un evento che intende avvicinare gli under 35 alla musica classica con un metodo nuovo più vicino alla loro generazione, con protagonisti con una formazione artistica di altissimo livello e talenti di fama internazionale.

Il giardino seicentesco, gentilmente messo a disposizione da Giorgiana Corsini, diventerà un teatro all’aperto con la capienza di 400 posti, dove sarà possibile assistere a tanta musica di qualità. Si inaugurerà il 28 agosto con “Le nozze di Figarodi W.A. Mozart, diretta dal maestro Jonathan Santagada con l’Orchestra Senzaspine con la regia di Victoria Stevens che traspone il libretto originale di Lorenzo Da Ponte nel mondo patinato del cinema degli anni ’30. L’acustica è tutta nuova grazie alla partnership con K-Array Sound Solutions ed Exhibo mentre i costumi di scena sono stati offerti dalla storica Sartoria Tirelli e tutte le calzature di scena sono fornite dalla Maison Pompei.

Dopo le 23 lo spazio musicale con le note musica jazz e swing con Sam Jewison band si sposta nella Chiesa di Ognissanti o sulle rive dell’Arno, o performances non classiche curate dal DJ Harold Van Lennep nella Limonaia del Giardino, riservata anche al ballo.

Giovedì 29 agosto è la volta di Giuseppe Guarrera, pianista di fama internazionale, esegue Concerto per Pianoforte No.4 di L. van Beethoven, diretto dal  Maestro Maximilian Fane. Segue la Sinfonia No.2 di Schumann. Al termine, la musica prosegue con il tradizionale concerto di mezzanotte nella Chiesa di Ognissanti e, quest’anno, anche un concerto lungo l’Arno di Sam Jewison’s Band – sextet, Il 30 agosto nove dei migliori giovani artisti Jazz del mondo a Firenze per celebrare l`eredità del contributo di Harlem alla musica popolare. Da non perdere, al termine dello spettacolo, il banchetto del ristorante Nugolo e le jam notturne. Il gran finale, sabato 31 agosto è riservato alla replica di “Le nozze di Figaro” con un intenso programma che si protrarrà fino a notte tarda.

Per l’occasione sarà organizzato un corso intensivo di 10 giorni per aspiranti cantanti, con la presenza di insegnanti professionisti provenienti dai migliori conservatori UK e dalle scuole di formazione londinesi come Il National Opera Studio e il ROH Jette Parker Young Artists Programme.

Partner della terza edizione sono Tirelli Costumi, Pompei Theatrical Footwear, K-array Sound Solutions, Exhibo, Ristorante Nugulo, Nationaltheater Mannheim e Alberta Florence.

 

Foto: da-sinistra-Roger-Granville, un amico di NGF, Giorgiana Corsini, Maximilian Fane, Frankie Parham

 

Programma

Mercoledi 28 Agosto – Cerimonia d’Apertura

Le nozze di Figaro di W. A. Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte
Direttore d’orchestra: Maestro Jonathan Santagada con l’Orchestra Senzaspine
Regista: Victoria Stevens

Programma Tarda Notte:

Sam Jewison’s Band – sestetto

 

Giovedi 29 Agosto – L’Orchestral Concert Filippo Corsini

Chanson de matin & Chanson de nuit OP.15, NOS. 1&2 di Edward Elgar

Piano Concerto NO.4 IN G MAJOR, OP.58 di L. Van Beethoven
Solista: Giuseppe Guarrera

Symphony NO.2 IN C MAJOR, OP.61 DI R.Schumann

Direttore d’orchestra: Maestro Maximilian Fane

Programma Tarda Notte Concerto Chiesa di Ognissanti

Quartetto Werther, Schumann – Piano Quartet in E flat major, op. 47

Programma Tarda Notte  Concerto lungo l’Arno

Sam Jewison’s Band – sextet

 

Venerdi 30 Agosto – Dal Blues al Bebop: Lo Spirito di Harlem

Inizio ore 19:30 | Nessun intervallo

Anteprima mondiale con la presenza di

sotto la direzione di Dominick Farinacci: Shenel Johns, Patrick Bartley, Jr., Christian Tamburr, Michela Marino Lerman, Mathis Picard, Kyle Poole, Russell Hall.

con

L’Orchestra Senzaspine suona un tributo sinfonico appositamente composto da Steven Feifke,

diretta dal Maestro Maximilian Fane

Coprodotto con The Catskill Jazz Factory

Programma Tarda Notte

Jam session per tutta la notte a cura di:  Catskill Jazz Factory soloists

Sam Jewison’s Band – sextet  nella Limonaia del Giardino riservata al ballo

 

Sabato 31 Agosto – Gran Finale del Festival

Le nozze di Figaro di W. A. Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte
Direttore d’orchestra: Maestro Jonathan Santagada con l’Orchestra Senzaspine
Regista: Victoria Stevens

Programma Tarda Notte a cura di DJ Harold van Lennep

Sam Jewison’s Band – dectet

DJ Youp van der Steeg  con la presenza, quale ospite speciale, del DJ Harold van Lennep

 

Per informazioni: https://www.newgenerationfestival.org/it/2019

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »