energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

I grandi Maestri dei presepi d’arte nel mondo a Sarteano Notizie dalla toscana

Sarteano – Sarà inaugurato giovedì 8 dicembre 2022, alle ore 16.30, presso la Chiesa di San Francesco, il percorso itinerante “L’Arte nella Navità” a Sarteano, in provincia di Siena.

Un percorso dedicato a presepi provenienti da tutto il mondo che ogni anno si rinnova con magnifiche opere d’arte realizzate dai grandi Maestri presepisti italiani ed internazionali. Quest’anno in mostra anche tre presepi napoletani, eseguiti tra il ‘700 e inizio del ‘900, donati al gruppo di appassionati di presepi sarteanesi che ogni anno propongono, con ore e ore di lavoro, ambientazioni e novità assolute.

Molte le opere dei grandi Maestri dei presepi d’arte, le cui opere sono presenti in vari musei nel mondo, presenti nella mostra diffusa nelle sale e musei del centro storico di Sarteano, come la grande opera realizzata da Antonio Pigozzi e Marco Marcato, considerati tra i migliori presepisti al mondo. Il presepista Sandro Nardini presenta 12 dioramiMario Bernardini e Corrado D’Alessandro espongono ben venti operePresenti opere di Marco Bonechi, Heidi e tanti altri, provenienti da vari paesi europei, dai paesi africani e delle due americhe.

L’itinerario

L’itinerario, fruibile dall’8 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023 (dal martedì al venerdì, dalle 16.00 alle 19.00; il sabato, la domenica e venerdì 6 gennaio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00), partirà dalla Sala Mostre comunale (in Piazza Bargagli) con l’esposizione di 12 diorami realizzati dal presepista Sandro Nardini – grande appassionato di diorami (riproduzione in scala ridotta di una scenografia) – ambientazioni incentrate su scene di vita quotidiana, ricostruzioni meticolose di case, botteghe, paesaggi che ricreano un’atmosfera intima e religiosa intorno alla nascita di Gesù. Il percorso prosegue, nell’Antica Farmacia Bologni, dove si potrà ammirare un’autentica opera d’arte di grandi dimensioni realizzata dai Maestri Antonio Pigozzi e Mauro Marcatoconsiderati i migliori presepisti al mondo, con opere esposte in molti musei internazionali. Addentrandosi nel centro storico del borgo medievale, nella Sala d’Arte Beccafumi la rappresentazione della natività è interpretata dallo stile e dall’estro dei due grandi Maestri ceramisti Mario Bernardini e Corrado D’Alessandro di Arxaia, che hanno rivisitato in modo del tutto originale la nascita di Gesù.

Più di venti opere in mostra esposte magistralmente – il cui allestimento è stato curato dal gruppo di presepisti di Sarteno – in un’esplosione di colori che esprime la gioia che questo avvenimento ha portato all’umanità, cambiando il corso della storia. Accanto saranno esposte le natività realizzate dal Maestro Marco Bonechi e Antonio Pigozzi, oltre quelle realizzate da appassionati locali dell’arte presepiale (Russo, Cottini, Canapini). Il percorso termina al Museo dei “Presepi dal Mondo” che, oltre ad ospitare una collezione stabile molto prestigiosa, ogni anno si arricchisce di nuove natività, acquisite e/o donate, grazie alla passione e all’assidua e costante ricerca del suo proprietario, Stefano Rappuoli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »