energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I ragazzi toscani in visita a Birkenau Notizie dalla toscana

Impressionanti i numeri del campo di concentramento di Birkenau, visitato oggi, lunedì 28 gennaio, dai 557 studenti toscani partiti con il treno della memoria. Il campo era stato progettato per contenere fino a 200.000 persone ed era grande come 350 campi da calcio. Assieme ad Auschwitz e Monowitz, l’estensione dei campi di concentramento polacchi raggiungeva i 40 km quadrati. Vestiti con divise leggere e con temperature che raggiungevano anche i 40 gradi sottozero, i prigionieri erano stipati in 300 baracche in legno, vecchie stalle trasformate in alloggio. Molti, oltre agli Ebrei, anche i Rom ed i Sinti uccisi, circa 23.000. I ragazzi toscani hanno celebrato la giornata della memoria intorno alle 13.00, dopo aver girato per il luogo dell’orrore. Un corteo con striscioni contro il razzismo ed il negazionismo ha sfilato con a suo fianco i Gonfaloni di Regione Toscana, Provincia di Firenze e Comune di Firenze. Due corono d’alloro sono state deposte a terra, quindi si è pregato con inni rom, cattolici ed ebraici.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »