energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I residenti continuano ad aumentare ma la popolazione è sempre più vecchia Notizie dalla toscana

La popolazione residente risulta in aumento nonostante il calo delle nascite soltanto perché di pari passo è triplicata la presenza di cittadini stranieri sul territorio comunale, con una percentuale passata dal 3,05% del 2002 all’8,52% del 2011. “Sesto in numeri 2011” contiene anche una sezione speciale dedicata al Censimento generale della popolazione e delle abitazioni e alcune pagine di curiosità, dove sono riportati i nomi più ricorrenti fra i sestesi.

La popolazione residente
Al 31 dicembre 2011 i residenti sul territorio di Sesto Fiorentino erano 48.571 (con un incremento dello 0,54% rispetto al 2010). L’età media della popolazione di 45,57 anni rappresenta il picco registrato negli ultimi dieci anni: le fasce d’età più numerose tra i sestesi sono quelle comprese tra i 51 e i 65 anni e tra i 66 e gli 80 anni. È dunque confermata appieno anche nel 2011 la tendenza al progressivo invecchiamento della popolazione registrata negli ultimi anni, un fenomeno che risulta comunque in linea con il dato nazionale. I nuovi nati nel 2011 sono stati 346 e i deceduti 476, con un saldo naturale negativo di 130 unità. Il tasso di natalità risulta al livello più basso degli ultimi dieci anni (7,14), mentre l’età media alla morte è di 84,2 anni per le donne e di 79,4 anni per gli uomini.

Le famiglie e i matrimoni
Le famiglie iscritte all’anagrafe alla fine del 2010 erano in totale 20510, in crescita costante da almeno un decennio, ma aumentano sempre di più anche le famiglie unipersonali, cioè i nuclei composti da una sola persona, sono ormai oltre 6000 (il 29,6% del totale, mentre erano il 22,2% nel 2002). È invece diminuito il numero dei matrimoni: lo scorso anno ha raggiunto infatti quota 237, un dato in netto calo rispetto al 2002 (334). Diminuiti anche divorzi e separazioni – complessivamente 86 -, al livello più basso degli ultimi dieci anni (con l’eccezione 2004, quando furono 74).

Gli stranieri
Il numero di cittadini stranieri presenti sul territorio comunale sestese è triplicato – dai 1410 del 2002 ai 4138 del 2011 – e la percentuale sui residenti è passata dal 3,05% del 2002 all’8,52% del 2011. L’anno scorso ha visto un incremento rispetto al 2010 del 6,38%, un livello che risulta più basso degli ultimi anni. Si sta forse attenuando la crescita consistente del decennio passato, che ha visto quasi sempre percentuali in doppia cifra. Il numero di donne straniere è comunque prevalente rispetto a quello degli uomini con una percentuale che, nel 2011, è pari al 54,6% del totale degli stranieri residenti. Quanto alla provenienza, l’Europa continua a far la parte del leone con oltre la metà delle presenze (53,9%, perlopiù provenienti da Romania e Albania), seguita dall’Asia (25,2%, soprattutto cinesi). Cospicua anche la presenza di cittadini di origine peruviana (10%). La fascia d’età più numerosa è quella dai 31 ai 40 anni (25% del totale degli stranieri). È invece bassissima (appena il 2%) la presenza di ultrasessantacinquenni stranieri regolarmente residenti. Questi dati confermano che gli immigrati stranieri contribuiscono non solo all’immissione di nuova forza lavoro nel nostro paese, ma anche a una ripresa della natalità.

I nomi più ricorrenti
Il nome più diffuso a Sesto Fiorentino è Francesco/a con 1048 presenze, seguito da Mario/a con 1002. Alessandro/a si attesta in quarta posizione, anche se la variante femminile non figura fra le prime 10 posizioni, così come Stefano/ia in quinta posizione; Lorenzo, fra le prime scelte come variante maschile, ha solo 16 ricorrenze fra le femmine. Per quanto riguarda invece le nate e i nati nel corso del 2011, i nomi più ricorrenti sono stati, fra le femmine, Giulia, Sofia, Martina, Alessia e Chiara; fra i maschi, Gabriele, Leonardo, Andrea, Lorenzo e Niccolò.

Il Censimento
Secondo dati ancora provvisori, i residenti che hanno partecipato al XV Censimento generale della popolazione e delle abitazioni svolto nell’ottobre scorso sono stati circa il 98,7% della popolazione registrata all’anagrafe comunale: 47.935 persone, di cui 22.754 maschi e 25.181 femmine.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »