energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I segreti millenari della piramide di Cheope Notizie dalla toscana

Siena – La piramide di Cheope, la sua architettura, le sue simboliche proporzioni: di questo si parlerà a Siena domenica 26 novembre alle ore 17, nella conferenza – ad ingresso gratuito – che Francesca Manenti, laureata in astrofisica e appassionata di storia della scienza, terrà in occasione della mostra “Indagini sulle grandi piramidi”, allestita in un suggestivo spazio appositamente recuperato in via Cecco Angiolieri 13.

Francesca Manenti, offrirà al pubblico una lettura affascinante e curiosa che permetterà di scoprire aspetti meno noti del celebre monumento.  L’iniziativa si inserisce all’interno del percorso espositivo che l’Associazione Archeosofica di Siena dedica all’antico Egitto: fino al prossimo 17 dicembre infatti prosegue la mostra documentaria che offre un viaggio singolare attraverso immagini ed elaborazioni grafiche, alla scoperta dei misteriosi significati che da sempre affascinano gli studiosi dei celebri monumenti egizi. L’esposizione racconta come i colossali tumuli di granito siano costruiti secondo precise conoscenze astronomiche che mostrano come gli antichi sacerdoti di quella civiltà, fossero in possesso di un sapere profondo che ancora stupisce chi si avvicina a questo universo.

Dopo l’appuntamento di domenica 26 novembre dedicato alla geometria della grande piramide di Cheope, il prossimo 3 dicembre la stessa Francesca Manenti terrà una nuova conferenza divulgativa sul simbolismo della piramide di Chefren.

La mostra, curata dall’Associazione Archeosofica di Siena, è realizzata in collaborazione con “Liberamente Osteria” e con il patrocinio del Comune di Siena. L’esposizione è allestita in uno spazio appositamente recuperato in via Cecco Angiolieri 13, ed è aperta fino al 17 dicembre, tutti i giorni con orario 16.00-20.00. Ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »