energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

I viola contro la Samp riprendono la corsa ma con il freno tirato Sport

Firenze –  La sosta del campionato è finita. E per la Fiorentina, domani al Ferraris alle 15, un appuntamento importante contro la Sampdoria, sicura pretendente all’Europa Legaue. Una partita che Pioli, allenatore viola, nella consueta conferenza stampa alla vigila del match, non ritiene essere decisiva e che la sua squadra affronterà al meglio della condizione anche se con tre importanti assenze: Veretout e Astori squalificati, Thereau acciaccato: “Ripartiamo dopo questa sosta che è servita a tutti per rifiatare. Da domani inizia un altro campionato. Sappiamo che squadra sia la Samp che incontriamo per la terza volta ma abbiamo lavorato bene in settimana e sono fiducioso. Hugo per Astori? Vitor è cresciuto tanto e non si è buttato giù nei momenti difficili. Sono sicuro delle sue qualità. Come sostituire Veretout? Al suo posto un giocatore che non potrà avere le stesse caratteristiche e non avrà dunque gli stessi compiti. Dell’assenza di Thereau – ma anche di Lo Faso – parla il bollettino medico diramato dalla società: “Cyril Thereau, a seguito di un trauma contusivo verificatosi durante l’allenamento, ha riportato la frattura del quinto arco costale di sinistra. Il calciatore prosegue nel suo lavoro differenziato e il reintegro in gruppo verrà valutato nel corso dei prossimi giorni. Simone Lo Faso non sarà, invece, tra i convocati per la partita contro la Sampdoria a causa di un attacco influenzale”.

Tocca allora a  Eysseric? Pioli ammette: “Quando la palla è degli avversari dà più garanzie di Thereau. Valentin ha le qualità per entrambe le fasi”. E Saponara? Pioli è chiaro: “Ha  qualità per affermarsi, ma si deve  conquistarsi il posto rispetto a chi sta facendo prestazioni importanti”.

Fatta la squadra per domani viene da pensare a quella futura con le voci di mercato che si rincorrono ma che Pioli ignora anche a proposito del corteggiatissimo Babacar: “Non ho mai avuto un gennaio così tranquillo. I giocatori sono stati attenti e concentrati, certi disturbi devono rimanere fuori dal campo. Sono soddisfatto. Babacar ha lavorato bene altrimenti non verrebbe in trasferta con noi”. Una constatazione, in chiave corsa per l’Europa  però Pioli la fa: “Secondo me l’Atalanta è per la più attrezzata anche se ha gli impegni nelle Coppe: Noi abbiamo le carte in regola per provarci, ma non siamo i più attrezzati”. E sempre con l’Atalanta la Fiorentina, al CFF Gino Bozzi delle Due Strade, ha pareggiato nel match clou del campionato Primavera per 1 a 1 con un rigore sbagliato per parte.

La lista dei convocati alla vigilia di Sampdoria-Fiorentina dal tecnico Pioli:

Badelj, Benassi, Biraghi, Cerofolini, Chiesa, Cristoforo, Gil Dias, Dragowski, Eysseric, Gaspar, Babacar, Laurini, Milenkovic, Olivera, Pezzella, Sanchez, Saponara, Simeone, Sportiello, Vitor Hugo, Zekhnini.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »