energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

I Vitali fra scrittura e pittura Cultura

Lucca – I racconti di un Andrea Vitali fuori dai canoni che l’hanno reso famoso e le opere del maestro Giancarlo Vitali sono i protagonisti della mostra dedicata alla collana iVitali che in quattro anni di spontanea e fervida collaborazione tra lo scrittore e il pittore, ha dato vita a ben dodici titoli pubblicati dall’editore Cinquesensi. E sono proprio i libri ad accompagnare il visitatore in un percorso espositivo che culmina in “una mostra nella mostra” che espone i dipinti e le opere su carta riferiti al tema del dodicesimo titolo, qui presentato in anteprima: Il Custode, evocazione di un mondo di maschere ironiche e grottesche che segue le fila di un racconto noir surreale, ricco di forti contenuti simbolici e misterici.

iVitali in mostra
Andrea scrittore, Giancarlo pittore
7-28 settembre 2014
Dal martedì al sabato: ore 15 – 18; domenica: ore 11 – 18
Inaugurazione: sabato 6 settembre 2014 alle ore 17

Varenna (LC) – Villa Monastero e Sala Rosa e Marco De Marchi

Info
Provincia di Lecco – Settore Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni
t. 0341 295450 villa.monastero@provincia.lecco.it
Cinquesensi editore: t. 0583 316509 – 335 6347230 info@cinquesensi.it

Due sedi
La mostra, voluta dalla Provincia di Lecco e dal Comune di Varenna, ha un prologo in Villa Monastero e continua nella Sala Rosa e Marco De Marchi, dove una sessantina di opere del maestro bellanese si intrecciano ai testi dello scrittore.

I due Vitali
Il pittore Giancarlo Vitali, nasce nel 1929 a Bellano sulla sponda orientale del lago di Como, dove vive con la moglie Germana. È padre di Velasco, Sara e Paola. Lo scrittore e medico Andrea Vitali, nasce nel 1956 a Bellano, sulla sponda orientale del lago di Como, dove vive con la moglie Manuela e il figlio Domenico.

12 titoli
La Collana iVitali è l’unico progetto in corso in Italia che fa forza sulla collaborazione continuativa tra due autori che, pur restando nei propri percorsi indipendenti di pittura e di scrittura, hanno deciso di misurarsi all’interno dei confini del libro di carta. E questo per dare un segno di rinnovato amore verso un mezzo, anzi il mezzo che ha permesso di divulgare le idee e i sogni degli uomini. Un progetto nato e cresciuto all’insegna di una “affinità elettiva” che sta dando buoni frutti. Così, da una parte Giancarlo Vitali mette a disposizione il proprio archivio di disegni, mentre Andrea Vitali si misura con la forma breve del racconto, trovando una sorta di propria palestra creativa forgiata dall’assoluta libertà ispirativa. Undici titoli, da novembre 2010 a marzo 2014, dove i due segni, scrittura e illustrazioni d’arte, viaggiano paralleli cercando consonanze, giocando sul contrasto, puntando all’armonia. Il dodicesimo sarà presentato proprio a Varenna in occasione della mostra. Una sfida autonoma dalle “dinamiche di mercato” condivisa con un piccolo, coraggioso editore, Cinquesensi di Lucca che accanto alla veste editoriale da libreria, propone per ogni titolo una tiratura limitata (in un numero di copie variabile, pari alla quantità di disegni riprodotti in ciascun titolo), trasformando a modo proprio la tradizione del libro d’artista. I giornali hanno riservato ampie presentazioni a questo ‘caso editoriale’ (Panorama, il Domenicale de Il Sole 24 ore, il Corriere della Sera, La Repubblica, Arte, la Rai). Biblioteche di istituzioni museali di assoluto prestigio internazionale ci hanno mostrato il loro gradimento acquistando i nostri titoli (Metropolitan Museum of Art, MuseumArt Institute of Chicago, National Gallery of Canada, Getty Museum).

Il Custode
Un giorno, due presentazioni
il 6 settembre
ore 17 – Varenna
ore 21 – Parolario, Como
Canti e Racconti con i SulutumanA

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »