energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Icone russe alle Reali poste, tra laboratori didattici e visite guidate‏ Cultura


Firenze – E’ la più antica collezione di icone russe esistente al di fuori del mondo ortodosso e tutti possono visitarla con ingresso libero alle Reali Poste dove è stata allestita la mostra “La collezione delle icone russe agli Uffizi” curata da  Valentina Conticelli, Daniela Parenti, Vincenzo Gobbo,  per il ciclo de “I mai visti”, strenna natalizia degli Amici degli Uffizi, fino al 2 febbraio. Le ottantuno icone che intorno al 1782 furono esposte da Luigi Lanzi e Giuseppe Pelli Bencivenni nel Gabinetto di pitture antiche della Galleria dell’Accademia  che insieme ai vetri paleocristiani e i mosaici bizantini facevano da prologo ai capolavori del primo Rinascimento toscano, sono tornate alla Galleria degli Uffizi ed eccezionalmente visibili al pubblico. Formatasi in epoca lorenese, la collezione  è costituita per lo più da icone databili nella prima metà del 18° secolo, anche se ci sono pezzi più antichi, come un’icona mariana e una raffigurante la Decollazione del Battista che risalgono alla fine del 16° secolo e l’inizio del 17° secolo, conservano ancora la coperta d’argento, detta “oklad” e  figurano tra le suppellettili della Cappella di Palazzo Pitti dalla fine del Seicento. In occasione delle festività ci sono diverse opportunità per visitare questa mostra e comprenderne al meglio  il significato. Per i bambini dai 5 ai 10 anni sono previsti dei laboratori didattici gratuiti  nei giorni 
3, 10, 17, 24 e 31 gennaio, con inizio alle ore 10,30, è necessario iscriversi all’indirizzo cristinabonavia@gmail.com.

icona gesù 1Anche quest’anno le guide professioniste dell’Associazione Mercurio organizzano l’iniziativa denominata “Regalati un restauro” offrendo visite guidate. Le visite si svolgeranno il  4 e 6 gennaio  ogni 20 minuti dalle 14 alle 16, il 4 e 6 gennaio anche in inglese alle 15 . Per tutte le visite è consigliata la prenotazione scrivendo un’email all’indirizzo regalatiunrestauro@mercurio-italy.org. Da sottolineare che anche quest’anno le visite sono collegate a una raccolta di fondi a favore degli Amici degli Uffizi per  restaurare un’opera d’arte della Galleria. Ancora visite gratuite, questa volta a  cura degli assistenti alla fruizione e vigilanza della Galleria degli Uffizi, ad iniziare dal 7 gennaio ogni mercoledì pomeriggio alle 14.30 e 15.45 e ogni giovedì mattina alle 10.15 e 11.30. icona madonna con bambino 2

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »