energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Identificata la donna trovata morta in un sacco Notizie dalla toscana

Livorno – Identificato il cadavere di una donna rinvenuto dentro un sacco in uno scannafosso lungo la vecchia Aurelia a Riotorto, nel comune di Piombino (Livorno).

Anche se per un accertamento sicuto si attende il test del DNA, con ogni probabilità si tratta di Simonetta Gaggioli, 72 anni, una vita trascorsa nella vicina Follonica (Grosseto), da alcuni mesi trasferitasi a Riotorto per stare più vicino ai tre nipotini, andando a vivere insieme al figlio, la nuora e i bambini. Il figlio della donna ne aveva denunciato la scomparsa.

L’identificazione è avvenuta attraverso il riconoscimento di alcuni oggetti, tra cui -afferma l’agenzia Ansa – sembra un orologio, che la donna aveva con sé, da parte di alcuni parenti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »