energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Idilli di natura: mostra di Lorenzo Donati a Milano fino al 4 ottobre Arezzo, My Stamp

Un importante traguardo per Lorenzo Donati, pittore aretino tra i più interessanti e apprezzati. Dall’11 settembre al 4 ottobre 2014 il Museo Fondazione Luciana Matalon (Foro Buonaparte 67 – Milano), luogo tra i più importanti in Italia per la promozione, lo studio e la valorizzazione dell’arte contemporanea, ospita la sua mostra personale Idilli di natura, a cura di Giovanni Faccenda.

Presenti circa quaranta opere su carta, tela e juta dipinte con acrilici, olio e tecniche miste. L’esposizione, a ingresso libero e gratuito, sarà visitabile dal martedì al sabato con orario continuato 10 – 19.

Dotato di un’innata sensibilità cromatica e di un’abilità tecnica acquisita con dedizione, Donati ha raggiunto – dopo anni di ricerca costante – una maturità stilistica e un linguaggio riconoscibile.

Arte istintiva, materica, vibrante. Uno studio dell’ambiente incontaminato, della vegetazione rigogliosa, un’esaltazione della natura. A volte sono semplicemente le sensazioni più interiori che affiorano, suggerite da un effimero contatto con il creato, tracce che riemergono quando meno te lo aspetti.

Emblematiche le parole del curatore Giovanni Faccenda, che definisce lo stile dell’artista come un “Naturalismo lirico ovunque pervaso e scandito da suggestioni intime, che fecondano, nella singolare trasposizione pittorica, immagini idilliache, colte all’alba o al primo annuncio della sera”.

Ruvide sterpaglie che si trasformano in oasi inattese – quelle di Donati. – Scenari sospesi tra realtà e immaginazione carichi di fascino, bellezza ancestrale e silenzi evocativi che ogni volta sanno infondere piacevoli emozioni in chi li osserva.

 

Breve biografia:

Lorenzo Donati nasce nel 1956 a London, una città dell’Ontario (Canada), da genitori italiani. Dal 1962 la famiglia torna in Italia, in provincia di Arezzo, dove il pittore vive e lavora ancora oggi.

Avvicinatosi all’arte già negli anni Settanta, da un decennio espone con successo e partecipa a concorsi, conseguendo premi e riconoscimenti di pubblico e critica.

Un autore che si autoalimenta grazie alla sperimentazione e allo studio dei colori e della luce, che l’hanno portato negli ultimi anni a sintetizzare una cifra stilistica personale di raro effetto.

Nel 2013 Donati è stato segnalato come “artista meritevole” per l’edizione n. 49 del CAM – Catalogo dell’Arte Moderna (Editoriale Giorgio Mondadori) e nel 2014 ha inaugurato il suo atelier in piazza Gamurrini, a Monte San Savino (Ar).

 

www.donatilorenzo.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »