energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ieri Rubriche

Era una primavera precoce. Camminavo nel vento a passi decisi, rapidi, come tutte le mattine. Eppure avevo voglia di ritrovare il mio letto e distendermi, immobile, senza pensieri, senza desideri, e di restare sdraiato fino al momento in cui avrei sentito avvicinarsi quella cosa che non è voce né gusto né odore, solo un ricordo vaghissimo, venuto da oltre i limiti della memoria. 
(Traduzione: Marco Lodoli)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »