energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Igiene ambientale: in Toscana 6mila in sciopero Cronaca

Firenze – Domani lunedì 30 maggio niente servizi di igiene ambientale: si terrà lo sciopero nazionale di 24 ore di tutto il settore, indetto da Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel, accompagnato da presìdi davanti a comuni e aziende interessate in tutta Italia.

Per i circa 6mila dipendenti delle aziende della Toscana, con lo sciopero di domani lunedì 30 maggio è previsto un presidio regionale sotto la sede di Quadrifoglio Spa (Firenze, via Baccio da Montelupo 52) dalle ore 9,30 alle 12,30, in considerazione del fatto che il Direttore Generale di Quadrifoglio è componente della delegazione trattante di Utilitalia. Al presidio sono attesi tantissimi lavoratori da tutta la regione.

 

Circa 100mila operatori, tra pubblico e privato, sono in attesa del rinnovo del contratto collettivo nazionale, scaduto il 31 dicembre 2013. Le trattative per il rinnovo del contratto nazionale si sono interrotte per il rifiuto delle due associazioni datoriali di valorizzare il nuovo contratto collettivo nazionale sul piano dei diritti e delle tutele. Fise/Assoambiente e Utilitalia, le controparti, propongono “norme contrattuali fortemente peggiorative con lo scopo di ottenere risparmi solo sulle spalle dei lavoratori”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »