energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ikea Italia torna a crescere, e chiede “regole chiare” sul lavoro Economia

Sesto Fiorentino (Firenze) – State sereni, Ikea Italia torna a crescere. Il bilancio lo traccia un rassicurante Ad Lars Petersson, nel negozio di Sesto Fioentino, nel corso di un incontro con la stampa. Ed ecco i numeri: dopo due anni di segno meno, il balzo è un “balzetto” ragguardevole in proporzione ai tempi, di +1,8% che consiste in un fatturato di 1,554 miliardi di euro tra il primo settembre 2013 e il 31 agosto 2014. Il fatturato è composto per 840milioni dal settore del mobile, mentre 610milioni sono il contributo dei complementi di arredo. Sempre per quanto riguarda il mobile, la quota di mercato italiana è salita al 9,4% rispetto all’8,9% dell’anno precedente. I visitatori dei 21 negozi sono stati 47,2 milioni, in crescita del 5,7%.

Non si schernisce neppure alla domanda sul lavoro, l’ad Petersson, e precisa quali siano secondo lui i fattori importanti per l’azienda: “Semplicità, che si capisca bene quale sia la regola, dopodiché accettiamo tutte le leggi; flessibilità lavorativa, perché avere una forza lavoro flessibile è importante a causa della variazione dei flussi; certezza che tutte le regole siano chiare, così le conosciamo”.  

Print Friendly, PDF & Email

Translate »