energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Biancone testimone della Campagna Nastro Rosa Foto del giorno

Firenze – Torna l’annuale appuntamento con “LILT for Women” – Campagna Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT).

L’obiettivo è quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

In Italia vengono ancora stimati ogni anno 48.000 nuovi casi di cancro al seno, ma si assiste a un 78% certo di guarigione. Occorre sottolineare che sta cambiando anche l’età in cui la malattia si manifesta: il 35% circa prima dei 45-50 anni, fuori quindi dall’età prevista dai programmi di screening mammografico. Un ulteriore motivo per sensibilizzare tutte le donne alla cultura della prevenzione e renderle sempre più protagoniste della tutela della propria salute.
In occasione della Campagna, in tutta Italia vengono illuminati di rosa i monumenti più significativi delle città. Una luce rosa – colore simbolo della lotta contro il tumore al seno – che unisce idealmente la nostra Penisola dal Nord al Sud, con tanti edifici, monumenti, fontane, piazze, illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, la malattia oncologica si può, e si deve, vincere.

A Firenze sarà ancora una volta la Fontana del Nettuno in Piazza Signoria, il “Biancone” per i fiorentini, a tingersi di rosa e, per la prima volta quest’anno, per ben due serate: 27 e 28 OTTOBRE.
Questo grazie alla generosa disponibilità del Comune di Firenze nella persona dell’Assessore Sara Funaro e di S.IL.FI spa (Società Illuminazione Firenze) che da anni sostengono la LILT e il suo messaggio di prevenzione.

Nelle due serate, accanto alla Fontana del Nettuno illuminata di rosa, saranno presenti le componenti della squadra LILT-Florence Dragon Lady (composta da donne operate di tumore al seno che praticano dragon boat) che distribuiranno le brochure informative LILT sulla corretta prevenzione, testimoniando che dalla malattia si può uscire e la grande voglia di vivere che, dopo una diagnosi del genere, ti rimane addosso, spesso più di prima.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »