energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Calenzano si accontenta: “Accettiamo il pareggio” Calcio, Sport

Al termine di un derby che certamente non verrà ricordato dagli sportivi come uno dei più appassionanti, non sono mancate le consuete interviste di fine gara ai personaggi di giornata. Pur avendo individuato i calciatori meritevoli del premio “giocatori più StampToscana” nella sfida tra Sestese e Calenzano (Leggi la cronaca), abbiamo preferito dare breve spazio all’allenatore ospite Cristiano Signorini, espulso dal direttore di gara per proteste al 36° del secondo tempo.
Questo il suo pensiero: 
"Secondo me l'assistente non vedeva l'ora di buttarmi fuori, anche se ammetto che qualcosa ho sbagliato anch'io. Non lo dico perchè sono il diretto interessato, ma credo che l'espulsione fosse totalmente fuoriluogo." Sulla partita: "Era difficile trattandosi di un derby, ma le tre palle gol ci sono state solo nell'ultimo quarto d'ora. Certo che se la partita fosse stata sbloccata da una delle due squadre, allora avrebbe preso un'altra piega. Comunque è un punto che accettiamo, pur avendo qualche rimpianto per le occasioni nitide create."
Sul "Giocatore più ST" Giannini: "Non ha fatto male. Può fare meglio, ad essere sinceri, ma ha recuperato bene da un infortunio e oggi mi è sembrato uno dei giocatori più positivi."

La pensa allo stesso modo sulla partita il Direttore Sportivo del Calenzano Massimo Torsoli: "Le emozioni sono giunte solo al termine con il colpo di testa di Ballerini e il loro tiro di Regoli. Il risultato comunque va bene, visti anche i risultati delle altre squadre. Pensare di raggiungere i playoff sarebbe un'esagerazione anche perchè là davanti corrono tutte. Il nostro campionato è questo: una salvezza tranquilla e cercare se possibile di migliorare la classifica dell'anno scorso."

Alessandro Testa

Print Friendly, PDF & Email

Translate »