energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il canto in ottava rima dei Maggerini di Braccagni Foto del giorno

Braccagni (Grosseto) – La Maremma ha mantenuto una delle sue tradizioni più antiche e originali. Come ogni anno, il primo maggio i gruppi di “Maggerini ” con chitarra e con cappello di paglia ornato di nastri colorati girano per i poderi ad augurare abbondanza e felicità e a ripetere le loro tenzoni in ottava rima improvvisando situazioni, appelli, racconti. A Braccagni, infine, si è svolta la XIX edizione della festa del primo maggio con la partecipazione di gruppi provenienti da tutta la provincia di Grosseto e anche da più lontano, dall’Abruzzo e dalla Calabria. Fra i gruppi più rinomati, “La squadra di Braccagni”, “I Briganti della Maremma”, “le donne di Magliano”, il Coro degli Etruschi, Ponti di Badia, Ottava Zona, Ribolla, Maremma in musica, Roccatederighi, Pettirossi di Roccastrada.
C’era anche Mauro Chechi il  numero uno del folk maremmano.

maggerini3

Print Friendly, PDF & Email

Translate »