energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Cav apre la porta, Renzi la chiude Politica

Interessante battuta quella di Berlusconi, rivolto a Renzi: "Se Renzi volesse venire con noi, sappia che ai liberali tengo sempre la porta aperta''. Interessante anche la riposta del sindaco: "Se hai lasciato le porte aperte per me, accetta un consiglio: chiudile! Non servono. Ciao''. La risposta è stata scritta sulla sua pagina Facebook da Matteo Renzi. Interessante perchè offre due chiavi di lettura della crisi e del ritorno del cavaliere. Per quanto riguarda la crisi di governo, Berlusconi tende a alimentare la lettura che Monti e i suoi non corrispondono all'etichetta "liberali". Infatti, i liberali sono invitati a recarsi presso di lui. Dall'altra, il suo ritorno parrebbe sollecitare i liberali "veri" a confluire presso di lui. Una sirena che il cavaliere vorrebbe attivare anche verso i "liberali" sparsi nell'arco istituzionale, addirittura nel segmento opposto al centrodestra. Bisognerebbe chiarire una volta per tutte a chi corrispondono, in Italia, i "liberali".

Ma, al di là delle battute che intercorrono fra il primo cittadino e il cavaliere, il vero porblema che potrebbe incartare la Toscana è il quesito se le primarie per la scelta dei parlamentari si terranno oppure no. E non per scarsa volontà da parte del Pd toscano, almeno queste sono le voci correnti, ma per mancanza di tempo, vista l'accelerazione inferta al quadro politico italiano dalla decisione delle dimissioni di Monti. Rischiano di saltare i tempi tecnici.

"Crolla la borsa e lo spread vola oltre 350. E' tornato Berlusconi. Pagheremo di piu' gli interessi sul debito pubblico e il denaro in banca". Scrive intanto il presidente della  Regione Toscana, Enrico Rossi, sul suo profilo facebook ironizzando: "ma Angelino Alfano dice che si è drammatizzato troppo".

Print Friendly, PDF & Email

Translate »