energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Cavalesto a spron battuto: è suo il derby Sport

Inizia nel migliore dei modi l'anno solare dell'Unione Rugby Prato Sesto. Successo importante per i ragazzi del presidente Conti che chiudono il girone d'andata con un'altra bella vittoria contro una diretta concorrente come il Firenze Rugby Club nella lotta ai primi posti in classifica. Inizio di partita al piede dall'una e dall'altra parte. La prima occasione capita sul piede di Van Niekerk che però non trova la via dei pali al 4. Wakarua lo imita poco dopo, al 9 da buona posizione. I Sestopratesi prendono il sopravvento, sopratutto grazie ad un ottimo pacchetto di mischia e la gara si sblocca al 13 con un nuovo penalty di Wakarua. Gli avanti continuano a creare superiorità e i trequarti finalizzano come al 19 quando Wakarua trova il break giusto e poi lancia Ale Nannini che vola in meta. Il Firenze Rugby Club reagisce con veemenza, invece di piazzare per due volte preferisce andare in touche, ma in entrambi i casi cozza contro il muro difensivo di un roccioso Cavalesto e oltretutto perde per infortunio il suo faro Van Niekerk. Puppo, Mattei, Vella e il giovane mediano Valente si mettono in particolare evidenza nei fiorentini che però al 39 devono subire la seconda meta ad opera di uno strabordante Conti. Wakarua trasforma per il 15-0 con cui si va al cambio di campo.

Ad inizio ripresa il Firenze Rugby Club prova a spingere sull'acceleratore e trova la via della meta con Mattei. Valente da posizione non facile centra i pali per il 7-15. Iniziano i cambi da una parte e dall'altra con Luca Randelli, Girasole, Meoni e Matteini in campo in una manciata di minuti. Le forze fresche portano nuova linfa ai Cavalesto che trovano la via della meta al 16 con Micheletti; Wakarua non sbaglia un colpo per il 7-22 parziale. Lo stesso Wakarua centra ancora i pali con un penalty al 21. Cavalesto avanti 25 a 7 e partita praticamente rotta. Al 23 ottima percussione di Luca Randelli che si fa strada nella difesa fiorentina per poi servire all'ex di turno Matteini l'ovale da schiacciare in meta. Sul 30 a 7 partita chiusa davvero, con Conti bella ancora l'azione dei trequarti sesto-pratesi che realizza la seconda meta personale della giornata. Vannini centra i pali e fissa il punteggio sul definitivo 37 a 7.

Firenze Rugby Club 7

Unione Rugby Prato Sesto 37

FIRENZE RUGBY CLUB: Puppo, Poggiali, Massimi, Scarpellini, Rufi, Van Niekerk, Valente, Vella, Del Rosso, Zonta, Borgianni, Capua, Caprio, Mattei, Fiaschi; Moncada, Guidotti, Palazzi, Rossi, Fasano, Bianciardi, Goretti. All.: Checchi – Van Niekerk

UNIONE RUGBY PRATO SESTO: Wakarua, Nannini A., Conti, Natali, Manetti, Turchi, Toccafondi, Otano, Martelli, Bianchini, Orsini, Calamai, Micheletti, Sanesi, Bianchi; Bessi, Meoni, Montuoro, Matteini, Girasole, Randelli L., Vannini. All.: Wakarua – Otano.

Arbitro: Damasco di Arezzo.

Marcatori: pt 13 cp Wakarua, 19 m Nannini A, 39 m Conti tr Wakarua; st 3 m Mattei tr Valente, 16 m Micheletti tr Wakarua, 21 cp Wakarua, 23 m Matteini, 32 m Conti tr Vannini.

Note: primo tempo 15-0 per Cavalesto, campo pesante e pioggia per tutto l'incontro.


SERIE B – GIRONE 2 – XI TURNO

FIRENZE RUGBY CLUB – UNIONE RUGBY PRATO SESTO 07 – 37 (0-5)

PESARO – VITERBO 46 – 05 (5-0)

RENO BOLOGNA – UNION RUGBY TIRRENO 14 – 26 (0-4)

LIVORNO – VASARI AREZZO 30 – 20 (5-0)

PIACENZA – NOCETO 22 – 29 (1-5)

EMERGENTI CECINA – C.U.S. PERUGIA rinviata per impraticabilità del campo.

Classifica:

Pesaro e Noceto punti 39; Cus Perugia punti 38; Piacenza punti 33; Prato Sesto punti 31; Livorno punti 28; Unione Tirreno punti 25; Firenze Rugby punti 19; Viterbo punti 17; Emergenti Cecina punti 14; Reno Bologna punti 11; Arezzo punti 6.


^ Reno Bologna 4 (quattro) punti di penalizzazione per mancata partecipazione campionato obbligatori ella società Unione Bolognese.

Foto: A. Martini / toscanarugby.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »