energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Comune di Livorno svende tutto su e-Bay Cronaca, Internet

Materiale di cancelleria e da ufficio, tavoli, sedie, computer, arredi da bagno, scaffalature, espositori per mostre, macchine da cucire, tecnigrafi, bilance, banconi da falegname, apparati scenici, casse per il trasporto di quadri e molto altro ancora. È, questa, la lista di quello che il Comune di Livorno ha deciso di mettere in vendita on-line. L’obiettivo dell’amministrazione comunale labronica è quello di guadagnare qualcosa dalla cessione di questi materiali che non sono più utilizzati, ma anche quello di liberare i propri magazzini senza dover smaltire in discarica quanto vi è stipato. Si tratta di cose vecchie e di vario valore che provengono, per la maggior parte, dai Bottini dell’Olio, dove è stato recentemente compiuto un trasloco. Da domani, 12 aprile, i 77 oggetti selezionati per la svendita saranno visionabili sul sito Internet del Comune di Livorno, mentre dal 17 aprile saranno in vendita su e-Bay, la più nota piattaforma di compravendita on-line. La durata della svendita del Comune di Livorno sarà di 10 giorni e la base d’asta andrà da 0,99 centesimi a 200 euro. L’asta sarà svolta al rialzo, come consuetudine di e-Bay, e sarà possibile anche acquistare alcuni mezzi della Polizia Municipale labronica. In vendita sul sito Internet, infatti, vi saranno anche 5 moto (quattro Bmw ed una Aprilia) e 10 auto (sei Panda, un Suzuki, due Fiorino e un Piaggio Porter).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »