energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il fenomeno dei direttori sportivi è un ex arbitro Sport

Con la seconda sessione di esami (la prima si era svolta il 12 novembre) e la discussione delle tesi che si è tenuta oggi al Centro tecnico federale di Coverciano si è concluso il corso per Direttori sportivi ad indirizzo tecnico e amministrativo che era iniziato lo scorso 17 settembre. I 57 allievi che hanno sostenuto l’esame sono stati promossi ottenendo così il Diploma che consente loro l’iscrizione nell’apposito Elenco Speciale. Particolarmente brillante la prova dell’ex arbitro Christian Brighi al quale la Commissione d’esame ha assegnato il punteggio di 110/110 e lode; promossi con 110/110 il direttore generale del Torino Antonio Comi, l’ex responsabile del Settore giovanile del Lecce Roberto Alberti Mazzaferro, Leonardo Scirpoli della Segreteria del Cesena, l’osservatore del Padova Federico Crovari e il responsabile del Settore giovanile del Brescia Pietro Strada.

Questi gli altri diplomati: Gabriele Ambrosetti, Daniele Amerini, Nicola Amoruso, Lorenzo Amoruso, Gianluca Andrissi, Francesco Barresi, Francesco Bega, Davide Brendolin, Marco Buono, Edoardo Busala, Sandro Cangini, Fabio Cannavaro, Massimo Cavaliere, Mattia Collauto, Paolo Cristallini, Massimiliano De Celis, Marcello Di Giuseppe, Giulio Dini, Salvatore Di Somma, Andrea Fabris, Lorenzo Farris, Marco Ferrante, Christian Filippella, Clemente Filippi, Stefano Fiore, Fabio Galante, Filippo Galli, Giancarlo Giannandrea, Erminio Gizzarelli, Roberto Goretti, Vincenzo Greco, Christian La Grotteria, Marco Lai, Giancarlo Marini, Francesco Marino, Oberdan Melini, Giuseppe Messineo, Valentina Mezzaroma, Mauro Milanese, Cristiano Mozzillo, Massimo Oddo, Francesco Ordine, Simone Ottaviani, Fabio Pagliani, Carmelo Rappoccio, Renato Schena, Roberto Sesena, Maurizio Tanfani, Giulia Tanini, Patrick Teubal, Matteo Togni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »