energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il filo dell’orizzonte Rubriche

Allora la molla si sgancia, il meccanismo scatta con un lieve clic metallico, si mettono automaticamente in movimento i cuscinetti a sfera, i cassetti sono leggermente inclinati e scorrono da soli su piccole rotaie. A volte, per i cadaveri non autopsiati, bisogna aiutare il meccanismo tirando con le mani, perché alcuni hanno il ventre gonfio che preme contro il cassetto superiore e ostacola il movimento. Gli autopsiati invece sono asciutti, come prosciugati, con quella specie di cerniera-lampo lungo il ventre e l'interno riempito di segatura. Fanno pensare a bamboloni, a grandi fantocci di una rappresentazione finita buttai in un deposito di robe vecchie. A suo modo questo è un magazzino della vita.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »