energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Firenze Ovest non sbaglia, Montecatini ko Calcio, Sport

C'è stato un attimo, nel secondo tempo, in cui i più superstiziosi hanno inziato a temere il peggio per il Firenze Ovest. La squadra di Alari giocava, teneva bene il centrocampo, gestiva il vantaggio minimo e sprecava tante, troppe occasioni. E' un difetto molto pesante, quello degli undici di Brozzi, essere in grado di ritrovarsi davanti al portiere e perdere l'attimo per concludere a rete. Ecco spiegato il timore di poter vedere sfumata una vittoria che sembrava già in pugno. Ciononostate le occasioni per la squadra ospite sono state pressoché nulle.
La partita di oggi era una di quelle da dentro o fuori, dove contava solo il risultato, anche a costo di mettere da parte il bel gioco.
I padroni di casa hanno cercato di giocare bene e ottenere i tre punti, seppur talvolta fossero frenati dalla paura di subire un gol o accecati dalla voglia di segnarlo. Qualche ultimo passaggio di troppo, o poca cattiveria sottoporta, hanno tenuto in vita gli ospiti fino a dieci minuti dalla fine. Poi Di Tommaso ha chiuso i conti con un bel pallonetto e ridato respiro a una classifica fin troppo deludente.  
Ecco la cronaca della gara.

Il Firenze Ovest parte bene e già nei primi minuti si avvicina alla porta del Montecatini con i tiri deboli di Terrafino e Di Tommaso. All'ottavo minuto i ragazzi di Alari vanno in vantaggio. Palla in profondità di Simonetta per Guerrini, il quale avanza e serve l'assist per l'1 a 0 di testa di Di Tommaso, Bella azione e gol semplice per il numero 9 dell'Ovest. Il primo tempo viene giocato soprattutto a centrocampo, per i locali perfettamente gestito da Fioravanti. Alla mezz'ora Simonetta lancia Di Tommaso davanti alla porta. Il numero 9 è tutto solo, ma temporeggia troppo, a ricordo di un Balotelli formato Spagna. Il difensore rientra, lui prova a saltarlo e l'azione sfuma in un nulla di fatto.
Al 40'esimo è ancora l'Ovest a farsi vedere in avanti e ancora a fallire una clamorosa occasione. Ridolfi viene servito sul dischetto del rigore, ha tutto il tempo di mirare e centrare la porta, ma il suo piatto termina colpevolmente fuori.
Ottimo lavoro di Fioravanti a centrocampo che salta due uomini e serve un delizioso esterno per Guerrini. L'11 classe 94 viene disturbato al momento del tiro e il pallone termina in calcio d'angolo. Il Montecatini si fa vedere solo al 46' con un tiro sbilenco di Costantin.
Nei secondi quarantacinque minuti il copione non cambia. Il Montecatini, però, cerca l'improvviso pareggio al 2' minuto con un tiro di Pisani che, però, termina alto.
Dopo 10 minuti Guerrini rischia di chiudere la gara. Riceve palla sulla sinistra, entra in area di rigore e con un tiro angolato supera il portiere Demin; il pallone, però, ruzzola lentamente sul palo interno e i difensori del Terme tirano un sospiro di sollievo. Il Montecatini sembra il lontano parente di quello che sei giorni fa conquistò i tre punti contro la capolista Marina La Portuale. Al 22' Mister Pellegrini gioca già la sua ultima carta mettendo Ricci al posto di Esposito, ma l'ago della bilancia pende sempre a favore dei locali.
Sette minuti più tardi Calistri viene espulso e lascia il suo Montecatini in dieci uomini. Il numero 5 alza troppo la gamba per arrivare su un pallone sul quale c'è anche Guerrini: il risultato è un'entrata rovinosa sul collo dello sciagurato fiorentino. Si accende un parapiglia, calmato solo dopo qualche minuto. Michele Guerrini è costretto a uscire dal campo. Giornata sfortunata per il giovane esterno dell'Ovest, che già nel primo tempo aveva necessitato dell'intervento del massaggiatore per un colpo alla testa.
Al 36' arriva infine il tanto agognato raddoppio. Ugolini, entrato pochi minuti prima, conquista il pallone al limite dell'area avversaria che dopo un batti e ribatti va sui piedi di Di Tommaso il quale con un abile pallonetto supera il portiere Demin. 
C'è anche tempo per mettere in cassaforte il risultato, ma sui tiri di Ridolfi e Ugolini il portiere si fa trovare pronto.
La partita termina al minuto numero 95 sul risultato, ampiamente meritato, di due reti a zero per il Firenze Ovest.

Calciatori più StampToscana: FIORAVANTI (F.Ovest) – Il numero 4 fiorentino svolge un eccellente lavoro in mezzo al campo. Ordine, grinta e qualità sono gli elementi che lo contraddistinguono in tutto l'arco dei 90 minuti. Fa suo il centrocampo e lo gestisce da leader. DEMIN (Montecatini T.)- Quando il portiere è il migliore dei suoi, soprattutto dopo che è maturata una sconfitta, significa che nella squadra qualcosa è andato storto. Il trentanovenne è incolpevole sui gol, ma finchè può tiene in vita la squadra con buoni interventi.

Formazione Firenze Ovest: Nucci, Fallani (39'st Conti), Terrafino, Fioravanti, Rossi, Di Francisca, Simonetta, Ridolfi, Di Tommaso (45'st Chiarusi), Giani, Guerrini (34'st Ugolini). All. Alari
A disp. Lippi, Milo, Barbarino, Arlia.
Formazione T.Montecatini: Demin, Elmi (8'st Romani), Niccolai, Borracchini, Calistri, Di Simone, Esposito (22'st Ricci), Filippelli, Pisani, Costantin, Vento (1'st Buono). All. Pellegrini.
A disp. Bolognesi, Spata, Baroncelli, Lotti.
Arbitro: Sig.Catastini (Sez. Pisa) coadiuvato dai Sigg. Berti e Misson (Sez. Prato)
Reti: 8' Di Tommaso (F), 36'st Di Tommaso (F)
Ammoniti: Pisani, Elmi, Esposito, Filippelli (M), Rossi, Ridolfi (F)
Espulsi: 29'st Calistri (M)
Recupero: 3' + 5'

Alessandro Testa

Foto: dilettantitoscana.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »