energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Foulard di Regina Schrecker agli “Eroi del Covid” Foto del giorno

Firenze – Il Foulard d’autore di Regina Schrecker, dedicato all’impegno degli “Eroi del Covid-19”, arriva anche a Firenze e in Toscana. Il progetto benefico della stilista internazionale, ma fiorentina di adozione, è stato presentato questa mattina a Palazzo Vecchio dalla vice presidente del Consiglio Comunale, Maria Federica Giuliani, e dall’Assessore allo sviluppo economico e al turismo della Regione Toscana Stefano Ciuoffo.

Dopo l’avvio della campagna solidale, iniziata con la donazione agli ospedali Spallanzani di Roma e Maggiore di Lodi, adesso Regina Schrecker vuole ringraziare i medici e gli operatori sanitari delle strutture ospedaliere della Toscana. Così a settembre i bellissimi foulard arriveranno al personale del pronto soccorso di Careggi per poi proseguire con le altre strutture fiorentine e toscane. “Ho voluto realizzare un omaggio – racconta Regina Schrecker – dedicato al personale medico e paramedico che durante la terribile fase della pandemia ha messo a repentaglio la propria vita per salvare quella degli altri. Questo foulard vuole essere un ringraziamento ma anche un gesto di speranza e di rinascita per il futuro sperando che questa situazione si risolva il prima possibile. Molto è stato fatto ma ancora tanto c’è da fare. Per questo chiedo a tutti i cittadini di Firenze e della nostra regione di aiutarmi partecipando a questa iniziativa”.

Per farlo, si può effettuare una donazione sul sito www.donailfoulardautore.com diretta ad un operatore sanitario che svolge la propria professione in uno degli ospedali toscani. Il foulard arriverà non soltanto al medico o all’infermiere, ma anche a chi ha effettuato la donazione. “Questa iniziativa – aggiunge Giuliani –  arriva a una settimana dall’istituzione del premio “Firenze 2020” in memoria delle vittime del Covid-19 e in omaggio a tutti gli operatori e a tutte le persone che si sono distinte in questa brutta pandemia. Oggi mettiamo un altro importante tassello in quella che è la realtà bellissima della nostra città. Regina si è sempre distinta non solo per essere un’artista ma anche per il suo cuore”.

Bellissima anche la cartolina che rappresenta la Schrecker trasfigurata in una farfalla, nata dalla rielaborazione cartoon di una delle Polaroid scattate da Andy Warhol in preparazione dei due ritratti della stilista poi esposti in numerose mostre internazionali. “Un ringraziamento a Regina Schrecker per l’idea, la creatività ed il messaggio che lancia con questo foulard – ha concluso Ciuoffo – perché è un modo diverso per ringraziare chi, in questi mesi, ha dedicato ore, tempo, sacrifici, a volte la vita, per restituire al nostro sistema sanitario la massima efficienza possibile. In questi mesi l’emergenza ha messo sotto stress non solo l’intero sistema sanitario ma anche tutta la nostra comunità ed il sistema delle imprese. Ed è dal mondo della moda che tipicamente rappresenta il nostro settore produttivo più avanzato, che sorge questa iniziativa. Con questa sorta di Risorgimento la Toscana offre, ancora una volta, il meglio di sé”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »