energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il giglio di Firenze per difendere l’Italia nel rally mondiale Sport

Firenze – Sulla vettura, sui caschi e sulle tute dei piloti c’è il Giglio, una importante vittoria è stata dedicata a Davide Astori. E’ nel segno di Firenze che l’equipaggio composto dal fiorentino Tommaso Ciuffi, e dal cuneese Nicolò Gonella, sarà al via del Rally Italia Sardegna, prova italiana della serie iridata che si svolgerà sull’isola dei quattro mori dal 7 al 10 giugno.

Una bella soddisfazione per Tommaso e Nicolò che esternano più che mai la loro unione e la loro coesione nell’intero ambito dell’attività sportiva vissuta con passione, impegno e professionalità. Una coppia di assi ACI Team Italia supportato da CST Sport, che nel 2018 è impegnato nel Campionato Italiano Rally Junior di cui è leader dopo due gare, con una vittoria ed un 2° posto sulla Peugeot 208 R2B preparata e seguita dal team Munaretto ed equipaggiata ufficialmente con gomme Pirelli. Una coppia di assi che giocherà le sue carte a livello internazionale: “E’ la dimostrazione della nostra crescita sportiva continua grazie al supporto di ACI Team Italia, Pirelli e tutti i partner sempre al nostro fianco, il Rally Italia Sardegna sarà importante occasione di confronto e non nascondiamo obiettivi di vertice di categoria” – ha commentato Ciuffi.

-“I rally di Campionato Italiano sono molto impegnativi è una serie di alto livello e profilo, naturalmente ci esalta molto poter essere al via della tappa italiana del Mondiale, sarà un’esperienza preziosa sotto tutti gli aspetti. Sono onorato di essere considerato fiorentino d’adozione, passo la metà del mio tempo in questa splendida città”- ha spiegato Gonella.

“ C’è grande attesa, e grandi responsabilità, su questa giovane coppia che sta dando lustro a Firenze con tanta spensieratezza ma anche tanta professionalità. Firenze ama gli sport motoristici – ha detto l’assessore allo sport Andrea Vannucci – anche se, non essendoci strade sterrate, non sempre riusciamo ad intercettare il pubblico appassionato di rally. Vogliamo rimanere vicini ai ragazzi nati e cresciuti nella nostra città. Sappiamo che Tommaso e Nicolò si sono allenati molto e continueremo a seguirli perché questa sarà la stagione dove andranno a caccia di conferme. E a noi fa piacere che questi ragazzi portano con loro, in gara sulle strade del campionato italiano rally junior, il Giglio di Firenze”.
L’equipaggio è, inoltre testimone dell’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »