energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Giro della Toscana, test mondiale di ciclismo in rosa Sport

Per il Giro della Toscana femminile si profila un successo senza precedenti. Grazie alla società ciclistica “Michela Fanini” di Lunata di Lucca che guidata dal vulcanico Brunello Fanini, organizza da anni l’evento; ma anche se non soprattutto per la sua collocazione in calendario.
   La corsa è in programma, infatti, dall’11 al 15 settembre cioè pochi giorni prima dalle gare mondiali in Toscana. Quindi per le atlete italiane e straniere si tratta dell’ultimo collaudo in vista delle prove iridate. Per i tecnici l’opportunità per provare “tattiche e schemi” di squadra da attuare poi negli appuntamenti mondiali (la settimana iridata va dal 22 al 29 settembre con Firenze al centro e Lucca, Montecatini, Pistoia, Prato e Fiesole direttamente coinvolte nel mondiale).
   Il 6 settembre al Palazzo Ducale di Lucca (ore 17,30) la presentazione. Ma è già definito il campo della partecipazione a questa edizione del “Toscana” : 25 le squadre iscritte con atlete di 30 nazioni. Apre la lista la campionessa del mondo ed olimpionica l’olandese Marianne Vos. Come ogni anno l’ultima tappa, 15 settembre, sarà Lucca-Firenze con arrivo in Piazza della Repubblica. 
  Intanto la squadra della “Michela Fanini”, dopo una breve sosta, riprende a gareggiare. Da sabato prossimo a mercoledi 28 agosto sarà in gara in Francia nel “Trophee d’Or” insieme alle più forti formazioni europee compresa la Rabobanck capeggiata da Marianne Vos. La squadra lucchese, guidata da Giuseppe Lanzoni, sarà al via con la francese Aude Biannic, la thailandese Jutatip Maneephan, la campionessa d’Estonia Liisi Rist, la basca Mireia Epelde e le giovani italiane Lara Vieceli ed Azzurra D’Intino.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »