energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il grande ciclismo da domani a giovedì in Toscana Sport

Firenze – Il grande ciclismo, reduce dai campionati del mondo in Norvegia, torna in Toscana per una “tre giorni” di grande interesse.  I campioni del ciclismo internazionale tra i quali Vincenzo Nibali e diversi azzurri – 120 ai via di 17 società – disputano domani e mercoledì il Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini articolato su queste due tappe.

Domani partenza ed arrivo a Pontedera. Una tappa costituita da due circuiti. Il primo di chilometri 54,500 con diversi saliscendi da ripetere tre volte ed un altro nel finale di chilometri 7,700 completamente pianeggiante. Insomma una tappa per le ruote veloci. Sono 181 chilometri complessivi.

Mercoledì la seconda tappa partenza da Lajatico di Pisa ed arrivo a Volterra. Una frazione molto impegnativa con arrivo in salita. Una tappa di 165 chilometri che l’ultima fase provocherà una netta selezione.

Giovedi 28 settembre a Peccioli di Pisa la Coppa Sabatini. Corsa tradizionale articolata su due circuiti : il primo ampio, il secondo intorno a Peccioli. L’ultimo chilometro è tutto in salita.

In questa “tre giorni” il ciclismo toscano sarà rappresentato dalla squadra della Wilier Triestina con sede a San Baronto (Pistoia) che nel Giro della Toscana schiera Matteo Busato, Yondet Goddy, Ilia Koshevoy, Jakub Mareczko, Daniel Felice Martinez, Jacopo Mosca, Cristian Rodriguez, Eugart Zhupa. Per la Coppa Sabatini – 128 iscritti di 18 squadre – Mareczko che è un velocista sarà sostituito da Manuel Belletti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »