energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il grande ciclismo debutta a Donoratico Sport

Castagneto Carducci (Livorno) – A Castagneto è stata presentata ieri sabato la 22°edizione del G.P. Costa degli Etruschi, prima corsa per professionisti in Italia in programma il 5 febbraio con partenza da San Vincenzo ed arrivo a Donoratico. Sono già 22 le squadre che hanno aderito alla corsa.

Raduno al mattino a San Vincenzo quindi la carovana si trasferirà a Riva degli Etruschi per il via ufficiale. Primo tratto pianeggiante. eSaranno attraversate, tra le altre, le località Fiorentino, Rio Torto, Bandinelle, Venturina.

Poi la prima salita, di 4 chilometri, per raggiungere Campiglia. Quindi discesa su San Vincenzo e Donoratico per il primo passaggio (saranno stati già percorsi km. 59) sotto lo striscione del traguardo.

Quindi tre circuiti. Il primo quello di San Guido e Bolgheri di km. 24,300; il secondo di km. 10,300 pianeggiante da ripetere due volte. Restano gli ultimi 40 chilometri con le due salite di Torre Segalari di km. 2,900 con pendenze tra il 9 ed 11 per cento.

 Ieri alla presentazione erano presenti, tra gli altri, l’ex campione Alessandro Petacchi, super vincitore di questa corsa; i sindaci di Castagneto Carducci Sandra Scarpellini e di San Vincenzo Alessandro Bandini.

La corsa è organizzata dal G.S. Emilia di Adriano Amici con la collaborazione dei comuni di Castagneto Carducci e San Vincenzo e la Ciclistiche “Costa degli Etruschi” Donoratico.

 Nel 2017 queste le altre corsa in Toscana : 4 marzo le “Strade bianche” a Siena; 5 marzo G.P. Industria ed Artigianato a Larciano di Pistoia; 8 marzo partenza da Camaiore della Tirreno-Adriatico che si concluderò il 14 marzo a San Benedetto del Tronto. Le prime due tappe in Toscana : 8 marzo una cronosquadre a Lido di Camaiore ed il giorno dopo tappa Camaiore-Pomarance (Pisa); 26-27 settembre Giro della Toscana; 28 settembre Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa.

——————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »