energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Papa mette in pensione il Cardinale Antonelli, Emerito di Firenze Notizie dalla toscana

Da oggi il Cardinale Ennio Antonelli, Arcivescovo Emerito di Firenze è in pensione. Infatti il Papa ha nominato alla guida del Pontificio Consiglio per la Famiglia il vescovo di Terni, Mons. Vincenzo Paglia, legato da sempre alla Comunità di Sant’Egidio e al suo fondatore, l’attuale Ministro Andrea Riccardi. A quasi 4 anni dalla sua nomina a Ministro del Papa per la Famiglia, avvenuta il 30 giugno 2008, il Cardinale Ennio Antonelli, dopo il successo riportato nell’organizzazione dell’incontro mondiale della Famiglia di Milano, lascia la guida di uno dei dicasteri vaticani di rilievo nel governo della Chiesa Universale, avendo superato i 75 anni, traguardo della pensione per i vescovi. “Sono grato al Papa – disse alla notizia della nomina papale, nel 2008 –  per la fiducia accordatami; ho sempre notato una forte sintonia con Lui ogni volta che l’ho incontrato. Questa vicinanza in tutto mi fa stare tranquillo nel mio nuovo incarico”.  Davanti ai suoi sacerdoti di Curia Antonelli sottolineò: “Mi sento una grande responsabilità perché sono pienamente consapevole dell’importanza dell’organismo che andrò a presiedere. La famiglia è infatti la cellula base della Chiesa e della società ed essa è fortemente apprezzata a livello di ideali ed è in cima alle aspirazioni del popolo italiano. Eppure è in grandi difficoltà, è minacciata, è in crisi. Farò tesoro dell’esperienza fatta in questi anni alla guida della Diocesi per promuovere il bene della famiglia, a tutti i livelli”. Antonelli, umbro, successe nell’incarico al Cardinale colombiano Alfonso Lòpez Trujillo, scomparso il 19 aprile di quell’anno. Oggi gli succede un vescovo dell’Umbria. Antonelli continua ad essere legato a Firenze: lo scorso 8 dicembre l'attuale Arcivescovo, Cardinale Giuseppe Betori, lo invitò a presiedere il pontificale in duomo, mentre lo scorso 24 giugno, sempre in duomo, la diocesi ha ricordato, anche se assente, il 30mo anniversario della sua ordinazione episcopale, anniversario raggiunto anche dal Cardinale Piovanelli, presente in cattedrale. Quando lasciò Firenze per il Vaticano, nel 2008, durante l'Omelia disse che ogni sera avrebbe acceso una candela per Firenze, città e diocesi a cui avrebbe sempre pensato.

Foto:www.zoomedia.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »