energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il Pci in Toscana, racconto per immagini in Regione Cultura

Firenze – Il racconto per immagini del Pci in Toscana, dalla liberazione allo scioglimento, è protagonista dell’incontro in programma per domani, venerdì 21 gennaio, alle ore 16.30, nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati. Si tratta di un confronto legato alla pubblicazione del catalogo della mostra promossa nei mesi scorsi dall’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Livorno: progetto che ha riassunto la correlazione tra la storia del partito e il tema del lavoro concentrandosi sulla dimensione di piazza e sulla partecipazione della base militante. All’iniziativa hanno lavorato Catia Sonetti, Erika Schiano e Michela Molitierno.

Dopo il saluto del presidente Eugenio Giani intervengono Alessandra Nardini, assessora alla Cultura della Memoria della Regione Toscana, Matteo Mazzoni, direttore dell’Istituto storico toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea e Catia Sonetti, direttrice dell’Istituto storico della Resistenza di Livorno.

Suddivise in quattro sezioni fotografiche, le 268 immagini che compongono il volume raccontano il radicamento capillare che il Partito Comunista Italiano conobbe in Toscana tra il 1945 e il 1991. Un viaggio lungo e ricco di sfumature, capace di riflettere nell’eterogeneità territoriale della regione una parte importante della storia repubblicana del Paese. Dalle battaglie civili alle grandi questioni internazionali, passando per l’attivismo richiesto dalla vita di partito e le affollatissime feste de l’Unità, gli scatti si pongono l’obiettivo di recuperare lo spirito di partecipazione collettiva che contraddistinse l’esperienza del Partito Comunista Italiano.

Foto: Gianfranco Bartolini primo presidente Pci della Regione Toscana

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »