energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Pd di Firenze rinuncia alla piscina per la sua festa Società

E’ emergenza idrica in Toscana, con l’acqua razionata o paesi dove questa non arriva più e occorre portarla con autobotti, e per questo mettere una piscina alla Festa Democratica che si terrà alle Cascine da venerdì prossimo, 24 agosto, è sembrato uno schiaffo morale, da qui la decisione di cancellarla. Sembra che la decisione sia stata presa a malincuore dal comitato provinciale Uisp di Firenze, organizzatore di questa iniziativa, e dalla direzione metropolitana del Pd fiorentino. La piscina avrebbe dovuta essere installata in piazza Vittorio Veneto ma, alla luce “della grave situazione” in materia di approvvigionamento idrico che riguarda Firenze e l'intero territorio regionale, Uisp e Pd metropolitano hanno concordato di farne a meno. “Una decisione che tiene conto del momento che stiamo vivendo ed anche del contributo che ognuno è chiamato a dare in una situazione particolare come l'attuale, tanto più per un bene prezioso come l'acqua: mai come ora c'è bisogno di sobrietà e scelte responsabili – hanno spiegato quelli della  Uisp e del Pd metropolitano- e ogni gesto, seppur piccolo, come questo, rappresenta una goccia, ma tante gocce tutte insieme fanno un mare''. Di conseguenza le attività fitness, di avviamento alla pratica subacquea e tutte le altre che si sarebbero dovute tenere nella piscina, sono state annullate.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »