energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il Pegaso mette le ruote e riparte con Sporthabile Sport

Firenze – Nuovi Centri certificati, costantemente monitorati e disponibili a essere messi alla prova da chi ne vuole usufruire, fondi a disposizione – 30.000 euro – per il materiale – dagli elevatori per il nuoto alle pedane per la scherma – occorrente alla pratica sportiva, nuovi progetti con il Meyer rivolti ai non vedenti, maggiore coinvolgimento di altri enti oltre alla Regione Toscana, non solo agonismo – anche se i grandi risultati trainano, anche se ora c’è un ragazzo biamputato che con le protesi va fortissimo – quindi non solo gare ma anche ricerca del benessere.

DB10A2B3-F284-4C38-B3EB-854C92CD8CBC-211-00000022DE3C435B

Il progetto Sporthabile, il cui scopo è creare centri d’eccellenza dello sport per disabili, concretamente accessibili e con personale qualificato e preparato, alle ali del Pegaso aggiunge le ruote di una carrozzina per disabili pur di continuare a macinare strada. Un traguardo che l’assessore al Diritto alla salute con delega allo Sport, Stefania Saccardi e il presidente del Cip Toscana, Comitato paralimpico toscano, Massimo Porciani, sono sicuri di raggiungere con la ripartenza del programma Sporthabile, che il Cip Toscana sta rimettendo in moto grazie al contributo della Regione Toscana.
“Andiamo fieri dei risultati del progetto Sporthabile, che ha consentito di creare una rete di strutture sportive totalmente accessibili, con personale e attrezzature ad hoc – come spiegato questa mattina in conferenza stampa da Saccardi e Porciani – grazie al contributo dell’assessorato allo Sport della Regione e lo rilanciamo in modo da ampliare l’offerta a disposizione delle persone disabili che vogliono praticare un’attività sportiva “, ha affermato Porciani.
Il progetto Sporthabile, nato otto anni fa, riprenderà dunque quota. Il suo primo obiettivo è il riconoscimento di nuovi centri certificati sul territorio regionale da aggiungersi ai 47 già esistenti. E censiti in modo capillare attraverso le schede di rilevazione effettuate dai tecnici Cip e Coni e reperibili sul nuovo sito internet Progettosporthabile.it.
Ogni informazione è reperibile sul sito internet del comitato nel menù Sporthabile. Cliccando su tale bottone sulla home page del sito del Cip Toscana si accede direttamente alla pagina dove è possibile visionare tutti i centri attualmente riconosciuti e consultare anche la scheda di verifica compilata dai tecnici degli enti preposti alla verifica.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »