energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il pistoiese Franco Mazzei chef premiato a Firenze Notizie dalla toscana

Pistoia – Un Pistoiese ormai famoso e lanciato verso obbiettivi, traguardi e soddisfazioni sempre maggiori. Lo chef Franco Mazzei, all’interno della manifestazione “Food&wine in progress”, che da ieri ha illuminato la Leopolda di enogastronomia toscana, è stato premiato a Firenze con la consegna della targa della Comunicazione. “Uno Chef davvero capace di un seguito non indifferente” questa la motivazione che prosegue “attraverso la sua capacità di presenza nei social dove, oltre i suoi piatti, curati e invidiabili, condivide il suo amore per la cucina ed un percorso professionale ormai, possiamo dire, a tutto tondo”.

Capace e versatile, in ogni situazione che si presenti, quindi, e non solo ai fornelli, dove con maestria studia e cura i migliori piatti della nostra gastronomia, con semplicità ed un occhio sempre attento alla qualità degli ingredienti di stagione, ma anche nella gestione della comunicazione dalle pagine Fb e Instagram, al piccolo schermo. Ormai “di casa” a Rai 1 nel programma “ La Prova del cuoco”, dove vanta un ruolo fisso per tutta la stagione, ma non solo. Da tempo è presente in varie trasmissioni, sia radio che tv locali, dove racconta della sua passione, ed a Toscana Tv con il programma di Claudio Sottili “Toscana a tavola”, sulla eccellenza della nostra gastronomia.

Da poco è il nuovo Direttore Responsabile di cucina presso il “Ristorante Montaccolle” di Montecatini-Terme ( Pt), un locale prestigioso che vanta una cantina eccellente, un panorama unico e piatti di alta qualità, tutti “ a metro zero” come dice Mazzei, dato che l’orto è proprio sotto il locale, nel terreno sconfinato di pertinenza. Qui si gustano piatti esclusivi e di produzione interna, a partire dalla pasta fatta in casa, pane e focaccia, con farina 00 di grano coltivato nella proprietà, alla carne di suino e derivati, aromi e spezie.
Mazzei è Socio della Federazione Italiana Cuochi e di URCT  ( Unione Regionale Cuochi Toscani) e di recente, proprio con il gruppo, ha partecipato, in Palazzo Vecchio, alla realizzazione di un evento di alto respiro. Anche oggi, presente in sala per uno show cooking assieme ad altri colleghi, si è distinto per capacità di relazionarsi e descrivere il proprio piatto, così da avvalorare ancor di più la scelta del premio come “Chef comunicatore dell’anno”.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »