energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Ponte mette la freccia: è primo posto Calcio, Sport

Venti gol totali e nessuna partita terminata a reti inviolate nel girone A di Promozione. L'Epifania non porta brutte sorprese alla capolista Marina La Portuale uscita vincente dallo scontro con il Montecalvoli, ma comunque inseguita passo passo dal Castelnuovo secondo in classifica che ha asfaltato per tre reti a zero il Real Forte Querceta. Nelle prime quattro posizioni vincono tutte. Il Quarrata Olimpia arriva in doppia cifra di vittorie abbattendo con tre reti il San Piero a Sieve e il Seravezza piega il Barga fuori casa.
Rallenta invece il Maliseti dopo il 5 a 0 rifilato la scorsa giornata al Montecatini Terme. Nel match di oggi pomeriggio 6 Gennaio contro il Monsummano gli amaranto rimontano lo svantaggio con la rete di Alex Cerretini e protestano per un rigore non concessogli dal direttore di gara a tempo scaduto . Il pareggio gli fa certamente perdere il passo con le grandi, ma sotto di lui il Bagni di Lucca non fa pressing: i lucchesi si fermano contro il Vaiano mantenendo comunque l'imbattibilità casalinga.
Colpo grosso del Montecatini che supera un Folgor Marlia che ancora non ha mai vinto in casa. I tre punti del Terme sono estemamente importanti in chiave salvezza. Salvezza che scivola dalle dita di Firenze Ovest e Signa, entrambe arenatesi sull'1 a 1. Occasione non sfruttata dal gruppo di Alari, viste e considerate le due espulsioni che hanno costretto il Signa a giocare in inferiorità numerica per circa 20 minuti. I due gol di giornata sono stati messi a segno da Montagni al 14'pt (Signa) e Chiarugi (Ovest) a un minuto dall'half time.

Nel Girone B la Bucinese viene accecata da uno scintillante Sagginale e perde il primato favorendo l'ascesa del Pontassieve. La squadra fiorentina vince con il Fonte Bel Verde per due reti a zero e gli aretini di Bucine scivolando al secondo posto a pari merito con la Nuova Foiano vincente con la Sangiustinese. L'Antella perde fra le mura amiche contro un Subbiano micidiale nei primi 30 minuti, nei quali trova il doppio vantaggio con le reti di Gelormini. Sconcerti & Co. accorciano le distanze al 61° con l'inzuccata di Rovai e tentano l'assedio finale rischiando di prendere il terzo gol in contropiede, ma il risultato rimane invariato. Pareggia il Grassina contro il Pratovecchio, così come l'Arno Laterina con il Chimera Arezzo. Ma la vera sopresa della giornata è la Poliziana di Mister Fortini che nelle ultime due giornate sembra essere uscita da un lungo letargo. Se nella scorsa partita non erano bastati quattro gol per impedire l'ennesima sconfitta stagionale, oggi pomeriggio sono serviti per abbattere un Vaggio stralunato e punito da un gol all'88° di Mulas. Il parziale di 1 a 3 a favore degli avversari non scoraggia i padroni di casa che, al contrario, fanno quadrato, gettano il cuore oltre l'ostacolo e raggiungono i 3 punti abbandonando l'ultima posizione di classifica. Adesso al 16° gradino c'è l'Incisa Valdarno a cui non è bastato cambiare allenatore per fare risultato contro un'indomita Castiglionese.

(RISULTATI E CLASSIFICHE)

Alessandro Testa

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »