energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il processo sulle false cremazioni a Massa ripartirà da capo Notizie dalla toscana

Il processo probabilmente dovrà ripartire da capo, di fronte ad un nuovo collegio. Si tratta del processo per le false cremazioni che sarebbero avvenute nel cimitero di Massa. Nel forno crematorio del camposanto massese sarebbero state messe più salme insieme e le ceneri mescolate sarebbero state consegnate ai parenti, ovviamente all’oscuro della procedura adoperata per la cremazione dei loro cari. Il presidente del Tribunale di Massa, Cristina Failla, ed il pubblico ministero massese incaricato delle indagini, Federico Manotti, dovranno con ogni probabilità ripartire da capo in quanto Cosimo Ferri, nominato sottosegretario alla Giustizia, non potrà più far parte del collegio dei giudici che, lunedì 6 maggio, avrebbe dovuto emettere una sentenza sulla vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »