energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il procuratore Roberto Rossi: “Il Csm autorizzò il mio incarico” Cronaca

Arezzo – Il procuratore di Arezzo Roberto Rossi, che indaga su Banca Etruria, affida a una nota la sua risposta dopo la notizia data dai giornali di una apertura, da parte dello stesso Csm, di un fascicolo a suo carico per verificare profili di incompatibilità circa il suo ruolo e  l’incarico di consulente del Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi di Palazzo Chigi. L’incarico, dice Rossi, “è stato espressamente autorizzato dal Csm” e “non ha alcuna connotazione politica”. Il procuratore Rossi ha anche aggiunto che l’incarico tecnico non ha rimborsi spese, e di non essersi mai occupato, in veste di consulente, di materie bancarie o finanziarie.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »