energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il rabbi di Bacharach Rubriche

Non sempre così sbrecciate e cadenti furono quelle mura coi loro merli sdentati e le loro torricelle cieche, nelle cui saettiere il vento sibila e i passeri fanno il nido; in quelle miserabili stradicciuole di fango che s'intravvedono dalla diruta porta della città non sempre regnò il desolato silenzio d'oggi, interrotto solo a tratti da strilli di bambini, da vociare di donne e dai muggiti di qualche mucca. 
Quelle mura furono un giorno superbe e forti, una vita fresca e libera, potenza e splendore, ardore e gioia, molto amore e molto odio animarono un giorno quelle strade.

(traduzione Enrico Rocca)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »