energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il regista Emir Kusturica a Palazzo Vecchio Cultura

È uno dei più importanti registi e tutti gli riconoscono il merito di aver reso celebre in tutto il mondo la cultura balcanica. Emir Kusturica è stato ospite questa mattina in Palazzo Vecchio dove lo hanno accolto l’assessore alle politiche giovanili e all’università Cristina Giachi e l’assessore alle infrastrutture Massimo Mattei.
Per il regista di Sarajevo la visita a Firenze è stata l’occasione per definire i dettagli del progetto Globunity, una iniziativa che ha già ottenuto il patrocinio dell’Unesco e della Presidenza della Repubblica.

«Si tratta dell’organizzazione di un evento di carattere internazionale previsto per il giugno 2013 – ha spiegato l’assessore Giachi – che coinvolgerà 210 studenti universitari provenienti dai Paesi emergenti ed artisti di fama internazionale che insegneranno ai ragazzi le sette discipline dell’arte: architettura, musica, pittura scultura, moda, poesia – letteratura, danza, cinema».
Gli studenti arriveranno da Brasile, Venezuela, Perù, Mali, Sudan, Gana, DRC, Serbia, Bosnia, Giordania, Iran, Afganistan, Bangladesh, Cina e Haiti.

«I ragazzi rimarranno nella nostra città tutto il mese di giugno 2013 – ha aggiunto – e saranno divisi in sette classi. Insieme lavoreranno alla preparazione di un musical sotto la direzione e regia di Kusturica. Lo spettacolo sarà interamente realizzato dagli studenti a partire dai costumi, alle musiche e alle scenografie.  Il Musical verrà rappresentato in piazza della Signoria il 30 giugno del prossimo anno».

A Palazzo Vecchio il regista ha visitato il Salone dei Duecento, il Salone dei Cinquecento e lo studiolo di Francesco I.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »