energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il rettore senese in Vaticano per parlare di ambiente STAMP - Università

Siena – Il rettore dell’Università di Siena, Angelo Riccaboni, partecipa oggi in Vaticano alla conferenza sul cambiamento climatico e sullo sviluppo sostenibile, che vede riuniti presso la Casina Pio IV rappresentanti religiosi, rappresentanti del mondo universitario e scienziati.

Protect The Earth, Dignify Humanity. The Moral Dimensions Of Climate Change And Sustainable Development” è il titolo della conferenza, che è stata aperta dal segretario generale dell’ONU Ban Ki Moon e che ha visto anche la partecipazione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
L’evento, organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze, dalla Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, da Sustainable Development Solutions Network e Religions for Peace, per la prima volta ha riunito insieme presso il Vaticano leader religiosi e scienziati per discutere sulla preservazione dell’ambiente, e attesta pubblicamente a livello internazionale il grande interesse della Chiesa per i temi legati alla sostenibilità e alla tutela della Terra a beneficio delle future generazioni, e per le implicazioni etiche dello sviluppo.
L’Università di Siena, che è capofila per il Mediterraneo della rete Sustainable Development Solutions Network, fondata da Jeffery Sachs – oggi tra gli scienziati promotori e relatori della conferenza in Vaticanoha inserito il tema della sostenibilità tra le sue priorità strategiche per la programmazione delle didattica e della ricerca. La partecipazione del rettore Riccaboni alla conferenza in Vaticano si inserisce nelle attività che l’Ateneo porta avanti da anni in questo ambito.
La conferenza in Vaticano contribuisce fortemente a mobilitare l’attenzione dell’opinione pubblica internazionale sul cambiamento climatico, mentre è forte, anche nel mondo scientifico, l’attesa per l’enciclica di Papa Francesco sulla protezione dell’ambiente, annunciata per la fine di giugno.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »