energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il senso ironico del naufragio per capire il Novecento Cultura

Firenze – L’ironia compenetrata con una “pena” profonda e cosciente, come  “linea guida” nello studio letterario del nostro Novecento: dalla Prima guerra mondiale, nel dialogo dissonante di Serra e Panzini, al fascismo, rivissuto da Pratolini e da Bilenchi, al dramma del “buffo”, al “lettore orizzontale”, Bazlen, con il suo naufragio interiore, nella conscia deriva d’un’immersione junghiano-bernhardiana e d’una profonda adesione taoista.

E’ questo il filo conduttore della raccolta di saggi di Corrado Pestelli, Ironia di naufragi, Serra Panzini Palazzeschi Bazlen Pratolini Bilenchi (Firenze, Cesati Editore, 2018).

Il volume verrà presentato al “Gabinetto Vieusseux”, Palazzo Strozzi, Firenze, il 27 febbraio 2020, giovedì, alle ore 17,00. Relatori Marino Biondi e Erika Bertelli. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »