energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il sindaco del Giglio: le operazioni di rimozione della Concordia procedono come da programma Cronaca

Tutto procede secondo le tempistiche fissate dal progetto di rimozione del relitto redatto da Titan Salvage e Micoperi. Questo quanto ieri, 29 giugno, ha assicurato il sindaco del Comune di Isola del Giglio, Sergio Ortelli, rispondendo ad una interrogazione presentata dalla minoranza in Consiglio Comunale. Le operazioni, ha spiegato il primo cittadino gigliese nella sua risposta, sono iniziate secondo il programma presentato da Costa Crociere di concerto con le aziende incaticate della rimozione del relitto. “Tali informazioni – si legge nella risposta di Ortelli – ed anche i dettagli, come puntualmente resi anche in altre occasioni, sarebbero state presentate nel corso del Consiglio Comunale tenutosi in data 24 giugno 2012 se la minoranza interrogante non avesse scelto la via dell’abbandono della seduta ordinaria”. Al momento, dunque, non vi sarebbero cause che rallentano il procedere delle operazioni sul relitto, che dunque vanno avanti secondo quanto preventivato in sede di Conferenza dei Servizi. Circa la nave che Micoperi ha ancorato fuori da Porto Giglio e sulla quale trovano alloggio gli operatori che curano la rimozione della Costa Concordia, il Comune non ha potere di sorta, ma ha comunque chiesto che vengano utilizzate le strutture dell’isola, così da creare un indotto economico sull’isola, consentendo al Giglio di recuperare il più possibile quanto perso sul fronte del mercato turistico a causa del naufragio del 13 gennaio.

Foto: http://www.komixjam.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »