energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Teatro Liquido di Kaemmerle: non solo spettacolo Spettacoli

Casciana Terme – La formula “Utopia del buongusto”, che da anni d’estate batte la Toscana in lungo e largo, continua seppur in forma ridotta sotto il nome di Teatro Liquido. E grazie all’intraprendenza di Andrea Kaemmerle, consumato nocchiero di Guascone Teatro, si trasferisce al chiuso. Epicentro le Sfide di Bientina e il Verdi di Casciana Terme, con diramazioni al Lux di Pisa e alle Commedie di Livorno.

La liquidità (precarietà) di cui parla Kaemmerle, evidentemente contrapposta alla stabilità (solidità) di ben altre strutture, non si esaurisce in una pur esuberante carrellata di titoli. Ma evidenza la funzione per così dire ristoratrice, complice e solidale, della messinscena, approntando tutta una serie di appuntamenti collaterali, cene, pranzi, degustazioni, incontri, letture, sorprese e feste, come i tradizionali  brindisi di fine anno, consumati a Casciana Terme insieme alla Banda Osiris e le loro “Dolentinote” e a Bientina in compagnia dello stesso Kaemmerle e del suo “Cabaret mistico”.

A volerli contare sono più di cinquanta gli spettacoli ufficiali disseminati fra Bientina e Casciana Terme. Anche perché alla prosa, monologhi e cabaret, si aggiungono il teatro ragazzi, il circo, il vernacolo, i concerti (classica, folk, pop, techno, gospel) e persino l’opera lirica (“La bohème”, l’orchestra Puccini diretta da Massimiliano Piccioli, regia Alberto Paloscia). E mentre Kaemmerle, fra riprese e debutti, si fa in quattro, il cartellone si apre sabato prossimo 21 novembre alle Sfide di Bientina con Sara Loreni, che direttamente da X Factory, qui fa tappa col suo “Mentha Tour”.

Attese protagoniste, beniamine del pubblico, arrivano Anna Mazzamauro col suo collaudato one woman show “Nuda e cruda…buona anna a tutti” (l’11 dicembre a Bientina, replica il 12 a Casciana), Debora Caprioglio che diretta da Francesco Branchetti in “Debora’s love” si racconta il 6 febbraio a Casciana, e Justine Mattera che insieme a Giuliano Capuano si muove fra le “Montagne russe” di Eric Assous, regia Roberto Piana, il 4 marzo a Bientina e il giorno dopo a Casciana. Dove l’8 marzo, per la Festa delle donne, atterrano Katia Beni e Anna Meacci con la loro scatenata “Serata supercomica”.

Sul fronte maschile si segnalano alle Sfide di Alessandro Benvenuti che insieme a Francesco Gabrielli riprende il cult “Atletico ghiacciaia” (9 gennaio), Titino Carrara col suo “Manuale d’attore modestamente lo nacqui” per la regia di Laura Curino (12 marzo) e Paolo Migone e il suo “Supermigoneshow” (2 aprile) mentre sul versante cabaret / teatro musicale, Simone Cristicchi col suo gruppo sfodera le “Storie di un fabbricante di canzoni” (Bientina, 18 marzo) e i Gatti Mezzi il 16 aprile danno appuntamento a Casciana per presentare in anteprima il loro nuovo album. Info e programma completo www.guasconeteatro.it

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »