energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il tempio del calcio si svela, il 24 febbraio open day a Coverciano Sport

Firenze – Sabato 24 febbraio Coverciano aprirà i cancelli ai tifosi di tutta Italia per mostrarsi come mai è stato fatto prima: una giornata in cui gli appassionati, o anche semplici curiosi, potranno immergersi nell’atmosfera del Centro Tecnico Federale.

Dopo i lavori di ristrutturazione, non ancora terminati, dalla palestra, agli spogliatoi, alla pista di atletica al centro VAR di eccellenza internazionale grazie all’installazione di un simulatore di ultima generazione dove gli arbitri italiani e delle altre Federazioni potranno allenarsi per migliorare la loro preparazione, Coverciano con l’Open Day offrirà un’occasione non solo per visitare i campi e le aule di Coverciano, ma anche per capire e captare cosa lo renda così speciale: sarà infatti possibile ascoltare direttamente dai docenti della scuola allenatori alcune lezioni di tattica calcistica. E si potrà inoltre visitare il Museo del Calcio, per ripercorrere attraverso cimeli e trofei la storia del calcio e della Nazionale italiana; un racconto legato indissolubilmente alla storia del nostro Paese. Il tour sarà impreziosito anche dalla possibilità di visitare gli spogliatoi della Nazionale, entrando così a contatto con uno dei luoghi simbolo della maglia azzurra.

“L’Open Day– ha commentato il direttore del Centro, Maurizio Francini, questa mattina nella conferenza stampa di presentazione dell’evento – sarà una splendida giornata di festa. Coverciano sta subendo in questi mesi un profondo restyling per ammodernare le sue strutture, ma, come era nelle nostre intenzioni, ha mantenuto quel fascino dal sapore antico”.

“La giornata di sabato 24 febbraio – ha sottolineato l’assessore allo Sport del Comune di Firenze, Andrea Vannucci – è stata resa possibile grazie alla profonda collaborazione che sussiste tra la FIGC e il Comune di Firenze. Coverciano è un centro di eccellenza rinomato in tutto il mondo ed è una grande opportunità quella di poter vedere di persona tutte le sue strutture”.

Inaugurato quasi sessant’anni fa, il 6 novembre del 1958, il Centro Tecnico Federale è la casa delle Nazionali italiane e l’Università del calcio; il luogo dove preparano i propri impegni le squadre azzurre, dove vengono formate tutte le figure professionali in ambito calcistico e dove ha sede la scuola allenatori più famosa al mondo.

Per prenotare la propria vista, sarà sufficiente collegarsi al sito www.figc.it e, dalla news sull’Open Day, cliccare sul link specifico per il form da compilare

Questo il collegamento diretto: https://goo.gl/forms/d34jo01asfDe8n0o1

 

Questo il programma completo dell’Open Day

Programma della mattina:

•          Ore 8.45 – Inizio ritiro pass per le visite della mattina (visitatori e media accreditati);

•          Ore 09.30 – Inizio visite guidate del Centro e del Museo del Calcio (partenza ogni mezz’ora);*

•          Ore 10.00 – Lezione teorica ‘I moduli di gioco’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;

•          Ore 10.30 – Il tuo rigore a Coverciano (sul Campo 1);

•          Ore 11.00 – Lezione teorica ‘La lettura della partita’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;

•          Ore 12.00 – Lezione teorica ‘La fase difensiva’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;

•          Ore 13.00 – Fine visite della mattina.

 

Programma del pomeriggio:

•          Ore 13.30 Inizio ritiro pass per le visite del pomeriggio

•          Ore 14.00 – Inizio visite guidate del Centro e del Museo del Calcio (partenza ogni mezz’ora);*

•          Ore 14.00 – Lezione teorica ‘La fase offensiva’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;

•          Ore 15.00 – Il tuo rigore a Coverciano (sul Campo 1);

•          Ore 15.00 – Lezione teorica ‘Le transizioni’ in Aula Magna e lezione pratica in campo per i gruppi delle scuole;

•          Ore 15.30 – Esibizione bandierai degli Uffizi e corteo storico della Repubblica Fiorentina;

•          Ore 16.00 – Cerimonia di intitolazione dei campi e saluti istituzionali;

•          Ore 17.00 – Fine visite del pomeriggio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »