energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Il turismo parla sempre più straniero, anche nel primo trimestre 2012 Turismo

Continua il trend positivo dei flussi turistici nel territorio fiorentino. La Provincia di Firenze ha presentato stamane i dati sulle presenze nel primo trimestre nel 2012 e i numeri sembrerebbero confermare gli andamenti positivi già registrati nel 2011. L’anno scorso si era già registrato un incremento degli arrivi (222 mila in più dell’anno precedente, pari al + 5,2%) e delle presenze (949 mila pernottamenti pari al + 8,3%) grazie alla fortissima domanda straniera. I primi 3 mesi del 2012 sembrano confermare questo trend con 757 mila arrivi (11 mila unità in più, pari al +1,4%,  rispetto allo stesso periodo del 2011 ), di cui 604 mila nella sola città di Firenze (+1,7%) e quasi 2 milioni di pernottamenti in tutta la provincia(circa 6 mila unità in più, pari ad un +0,3%). Anche quest’anno a trainare il mercato sono i turisti stranieri, in particolare provenienti dai paesi dell’area BRIC, ovvero Brasile (+15%), Russia (+13%), Cina (+47%), ma anche dagli Stati Uniti (+10%), dalla Gran Bretagna (+5%) e dal Giappone (+3%).

In lieve calo, invece, i flussi provenienti da Francia (-15%) e Spagna (-19%). In generale la quota di turisti stranieri registra un incremento del 4,6%, mentre perde il 5,6% la presenza di turisti italiani. Il settore alberghiero mantiene complessivamente una stabilità (+0,2%). Cresce dello 0,6% il comparto extra alberghiero. La durata media dei soggiorni diminuisce, passando da 2,62 giorni del 2011 ai 2,56 del primo trimestre del 2012.  A mantenere costanti le presenze e gli arrivi di turisti stranieri hanno contribuito le politiche tariffarie delle strutture ricettive. Gli alberghi  hanno tendenzialmente mantenuto stabili i prezzi, che in questa fase di recessione economica rappresentano un elemento determinante per le scelte dei turisti, che continuano a preferire formule low cost, pacchetti a prezzi agevolati e offerte speciali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »