energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il Tuttocuoio è arrivato al capolinea, il Luco è su quella strada Sport

Riparte una nuova settimana di mercato dilettanti, in attesa dell’apertura ufficiale delle liste, prevista per il 1 di luglio.
TUTTOCUOIO, E’ LA FINE – Per il Tuttocuoio, sodalizio della D, stanno per scorrere i titoli di coda, dopo la decisione presa dai tre soci che sono rimasti a gestire la società di consegnare le chiavi del sodalizio al sindaco di Ponte a Egola. A rischio anche la ripartenza dal campionato di III categoria.
LUCCA, CIAO FRANCESCONI- L’attaccante Francesconi lascia il Lucca, dopo che il direttore dell’area tecnica della società, Bruno Russo, gli ha ribadito che “non rientra nei piani tecnici”.
MONTEMURLO PENSA IN GRANDE – Il Jolly Montemurlo che ha perso l’attaccante Kamberi, tratta l’ingaggio del difensore Galeotti, in uscita dalla Castelnuovese e con nel suo passato una decina di campionati tra i professioni.
VAIANO – VERNIO, ARRIVA LA FUSIONE – Vaiano e Vernio si fondono? Sembra di si, la trattativa tra le due dirigenze è avviata e nella settimana entrante ci potrebbero essere a tal proposito degli sviluppi. La neonata società parteciperebbe alla Promozione, con la guida tecnica del riconfermato Magnolfi.
FORTE DEI MARMI, TRIS DI SOCIETA’ – Sono ben tre le società di Forte dei Marmi che, nella prossima stagione, parteciperanno ai campionati Figc. Dopo la fusione, favorita dal Comune, tra  il neonato Forte dei Marmi e il Querceta che disputerà la Promozione, c’è da registrare l’intenzione del  presidente Ciancilla di iscrivere il suo sodalizio alla I categoria. Mentre lo Sporting Forte dei Marmi si occuperà della gestione del settore giovanile, partecipando anche al torneo provinciale di III.
LUCO, FUTURO A RISCHIO – Il Luco retrocesso in III è arrivato a un bivio: la dirigenza, alle prese con problemi di gestione, è intenzionata a ripartire, partecipando però a un campionato della Lega Uisp.
CAPEZZANO, VIA ADAMI – Dopo quattro anni si interrompe il rapporto tra il Capezzano, retrocesso in I categoria e il tecnico Adami.
Gianni Di Ferdinando

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »