energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Il vino del Ponte, eccellenza maremmana Notizie dalla toscana

Si chiama il Ponte, una piccola azienda agricola che si trova a Capalbio, nel cuore della Maremma. L’azienda  nasce nel 1988 a gestione familiare sceglie come nome “Il Ponte” inizialmente come fuga vacanziera al casale del podere maremmano e successivamente alla suggestione dell’elemento di unione tra uomo e paesaggio. Una piccola realtà fatta di attenzione amorevole ai prodotti interpretando il vino con vicinanza alla propria idea di familiarità e all’influsso benefico dell’assolata campagna toscana che potrete assaggiare all’Helvetia Bristol nel primo appuntamento del 2012 per GSTW. I vini prodotti dall’azienda sono autentica espressione del territorio, pensati come sapori in armonia fra loro che arricchiscono di varietà e di sfumature i momenti di convivialità e di socialità. Un grande impegno e molta attenzione ai tempi della natura e dei suoi frutti, rendono questo podere una gemma preziosa incastonata in una zona meravigliosa ricca di storia, bellezze e sapori.
Il prossimo anno, come i seguenti, sarà il tempo dell’affermazione di una nuova consapevolezza per le aziende del mondo del vino: non basta cercare di vendere proponendo prezzi interessanti e lavorando solo sul famoso rapporto qualità/prezzo. Occorre sempre di più avere argomenti e identità forti e solide per guadagnare l’attenzione del mercato. Una piccolo azienda che fa le sue scelte quotidiane passo dopo passo e momento dopo momento. La canzone per i nostri vini potrebbe essere quella di Cindy Lauper, “Time after time”.

I vini che l’azienda presenterà sono:
–       T-Lex bianco, Costa dell’Argentario Doc, da uve Ansonica
–       T-Lex rosso, Capalbio Doc, Sangiovese e Merlot
–       Balto, Maremma Toscana Igt, Cabernet Sauvignon e Syrah

Print Friendly, PDF & Email

Translate »