energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Immigrazione e salute: convegno allo Stensen Cultura

Firenze – Ma è vero che i migranti ci portano le malattie? Cosa succede loro dopo che sono arrivati e accolti in Italia? Ecco due ricorrenti domande, a cui vengono spesso date delle risposte sbrigative e emotive, fondate su paure, luoghi comuni e pregiudizi, in mancanza di una reale e corretta conoscenza dello stato dell’immigrazione in corso.

Per dare risposte convincenti a queste e ad altre domande, che riguardano la salute dei migranti, è necessario partire prima di tutto da una corretta informazione sui dati reali del fenomeno migratorio.

La Fondazione Stensen ha organizzato il convegno “Immigrazione e salute – I fatti, le domande, le idee. Ma è vero che i migranti ci portano le malattie?” che si svolgerà sabato 12 maggio 2018, ore 10:30 – 13:00.

Moderatori:

Monica Toraldo di Francia (Membro del Comitato Nazionale per la Bioetica e Presidente della Sezione Toscana dell’Istituto Italiano di Bioetica)  e Jacopo Storni (Giornalista).

Saluti istituzionali:
Maria José CALDES (Direttrice del Centro di Salute Globale della Regione Toscana)

1) FENOMENOLOGIA DELL’IMMIGRAZIONE
Gavino MACIOCCO (Dipartimento di Sanità Pubblica, Università di Firenze)
2) IMMIGRAZIONE E SALUTE: PROFILI BIOETICI
Antonio DA RE (Professore ordinario di Filosofia morale, Università di Padova, e membro del Comitato Nazionale per la Bioetica)
3) PROMOZIONE DELLA SALUTE E MEDICINA DELLA PROSSIMITÀ
Giovanni BAGLIO (Istituto Nazionale Salute, Migrazione e Povertà; Società Italiana di Medicina delle Migrazioni)

Una volta superata la fase emergenziale dell’accoglienza inizia il delicato processo d’integrazione, dove si riscontra un’estrema fragilità, in particolare riguardo alla loro salute mentale e psicologica. Si pone allora il problema e l’interrogativo di quanto le risposte concernenti la formazione degli operatori e l’organizzazione assistenziale siano adeguate, o piuttosto ancora carenti quanto alla proposta e organizzazione di un sistematico piano di intervento mirato.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »