energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Imola si aggiudica i campionati mondiali di ciclismo Sport

Firenze – Ha vinto Imola. I campionati del mondo di ciclismo in programma dal 24 al 27 settembre si svolgeranno nella città romagnola.

Battute le concorrenti tra le quali la Valdera (Pisa). Peccato perché era stata la prima ad avanzare la propria candidatura dopo il no svizzero di Martigny. Le società ciclistiche di Peccioli e Pontedera erano lanciate verso questo ambizioso traguardo. Agli emissari del ciclismo internazionale venuti in Valdera ad ispezionare la proposta toscana i promotori dell’evento avevano garantito tutto.

Sia sul piano tecnico ed organizzativo che su quello economico disposti a mettere sul tavolo i 5 milioni di euro richiesti. Insomma meritavano davvero miglior sorte.

Dunque il meeting iridato sarà ad Imola dopo 52 anni dal trionfo di Vittorio Adorni. E dal 2013 quando l’Italia ha ospitato i mondiali a Firenze con il successo del portoghese Rui Costa. Il famoso autodromo imolese sarà il punto di riferimento per tutte le corse. Giovedì 24 e venerdì 25 le gare a cronometro maschili e femminili. Sabato 26 la gara in linea femminili e domenica quella maschile.

Il percorso è molto impegnativo. Adatto più agli scalatori che ai velocisti. Si tratta di un circuito di km.28,800 con due severe salite quali quella di Mazzolano e di Gallisterna. Per le donne 5 giri, pari a 144 chilometri; e 9 per gli uomini pari a 260 chilometri.

Svanito il sogno del mondiale le due località della Valdera daranno vita alle gare professionisti già da loro messe in calendario. Il 16 settembre il Giro della Toscana a Pontedera ed il giorno successivo la Coppa Sabatini a Peccioli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »